Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Mazzarri: «Persi punti per demeriti nostri, ma anche per errori altrui»

Pubblicato

su

Il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara contro l’Hellas Verona

Il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara contro l’Hellas Verona. Le sue dichiarazioni:

GARA PESANTE – «A quattro giornate dalla fine dobbiamo fare più punti possibili, non guardiamo gli altri pensiamo a noi. Queste gara sono tutte da combattere, contro il Genoa abbiamo perso immeritatamente, dovevamo vincere noi, paghiamo tutti gli errori nostri ma anche di altri (rigore non fischiato, ndr). Con un pareggio o vittoria a Genova parlavamo di altro, l’Hellas è la rivelazione del campionato, gioca senza patemi e dovremmo stare attenti facendo una gara aggressiva. Gli altri risultati non dipendono da noi. Dopo andremo a Salerno a fare il massimo, così fino all’ultima di campionato. Sono molto carico e arrabbiato, penso di averla trasmessa anche ai ragazzi e spero nel grande pubblico che ci dia una mano»

LIVELLO PSICOLOGICO– «I ragazzi non si ricordano le sconfitte, in alcune a parte due gare c’è stata la prestazione, non vedo tutta questa fragilità. Non cerchiamo cose che non esistono, siamo rammaricati per le sei sconfitte per non aver preso almeno tre punti che meritavamo così come a Genova. Sono onesto, se facciamo una brutta partita lo dico, a volte siamo caduti in brutte trappole. Si parla della Salernitana, noi abbiamo fatto sette risultati consecutivi, abbiamo il destino nelle nostre mani e dobbiamo darci tutti una mano perchè meritiamo di restare in questa categoria. A Genova ci è andato tutto storto, compreso l’episodio arbitrale sbagliato. Domani la squadra sarà viva, come ha dimostrato, con l’aiuto del pubblico saremmo più aiutati».

LEGGI L’ANALISI COMPLETA SU CALCIONEWS24