Cordaz: «Samp? Arrabbiati, ci ha tolto due punti»

crotone cordaz
© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere del Crotone Cordaz: «Sul gol episodio spiacevole, la Samp ci ha tolto due punti»

Non va ancora giù ad Alex Cordaz, estremo difensore del Crotone, il modo in cui ieri la Sampdoria ha segnato la rete del pareggio. Una mancanza di fairplay sul gol, sostengono i rossoblu, anche su Bruno Fernandes e compagni la vedono in modo diverso: «Siamo arrabbiati, perché è venuto fuori un episodio abbastanza spiacevole, e questo non dovrebbe succedere. Noi facciamo della correttezza e della lealtà i nostri valori, e oggi sono venuti un po’ a mancare e dispiace. L’azione “incriminata”? Ora non ce l’ho neanche chiara in mente, è venuto fuori un cross da palla deviata e ha fatto un rimbalzo strano, neanch’io ho capito da dove arrivasse. Volevo mettere palla fuori prima, dato che eravamo in dieci e volevo far entrare Martella; non per perdere tempo, anche perché non ho mai preso un’ammonizione per perdita di tempo e questo l’ho detto anche a Maresca in campo. Ora siamo qui a fare i conti con un punto invece di tre, ce ne hanno tolti due».
CORDAZ SUGLI ATTACCANTI – Il reparto offensivo del Crotone non sta rendendo a meraviglia, e i gol segnati finora sono solo 11: «I nostri attaccanti sono bravi, perché si dannano l’anima per noi. Cercano di darci una mano, ovviamente le altre squadre hanno tanta qualità e quindi possono essere un po’ meno lucidi ma anche oggi sono andati in rete, quindi loro fanno sempre il loro dovere appieno. Non so se è più grande il rammarico di come abbiamo subito il pareggio – conclude Cordaz a FCTV – o se è più grande la forza che mi dà prendere un punto, dato che per noi è fondamentale muovere sempre la classifica di volta in volta. Testa bassa e guardare avanti, cercando di far punti ovunque».