Coronavirus, club delusi dal Governo: nessun supporto

scuole Coronavirus
© foto www.imagephotoagency.it

Coronavirus, i club di Serie A delusi dal Governo: nessun supporto alle società in crisi

L’emergenza Coronavirus sta mettendo in ginocchio il mondo del calcio. I club professionistici si erano rivolti al Governo per un sostegno economico e una manovra che riducesse le ingenti perdite derivanti dallo stop dei campionati.

Nulla di questo è arrivato: né l’istituzione di un fondo straordinario per far fronte all’emergenza, né l’ok per tornare alle partnership con le agenzie di betting. Come rivelato dal Corriere dello Sport è grande la delusione delle società che, secondo le cifre stimate dalla FIGC, in caso di ripresa a porte chiuse perderanno dai 293 milioni di euro di euro ai 504 milioni di euro in caso di chiusura anticipata.