Coronavirus, Gualtieri: «Aiuti concreti per chi è in difficoltà»

Gualtieri Coronavirus
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del ministro dell’Economia Gualtieri durante la conferenza stampa del premier Conte sull’emergenza Coronavirus

Il ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri è intervenuto durante la conferenza stampa del premier Giuseppe Conte in merito all’emergenza Coronavirus: «Sono giorni molto difficili e nessuno va lasciato da solo. Con questo provvedimento rendiamo disponibili ai comuni degli aiuti concreti per sostenere le persone che sono in difficoltà nel reperire i beni di prima necessità. Questo è il metodo più rapido per far arrivare le risorse a chi ne ha necessità».

«Abbiamo anticipato 4,3 miliardi del fondo di solidarietà per i comuni per permettere di dare respiro ai loro bilanci a cui aggiungiamo 400 milioni che saranno distribuiti tenendo conto della dimensione demografica e socio-economica dei vari comuni e in questo modo aiutare la popolazione tramite distribuzione diretta di generi alimentari e di prima necessità o buoni spesa. La distribuzione sarà rapida, certa e immediata perché non vogliamo lasciare indietro nessuno e con l’aiuto di comuni e associazioni di volontariato e terzo settore andiamo incontro a chi è tagliato fuori da altre misure che abbiamo messo in campo in queste settimane. Voglio ringraziare l’Anci per esserci venuta incontro e aver rapidamente trovato una soluzione condivisa a questo problema che coinvolge larghi strati della popolazione».