Coronavirus, il calcio scrive al Governo: ristoro o stop ai versamenti

Emergenza Coronavirus serie a partite
© foto www.imagephotoagency.it

FIGC, Lega Serie A, Serie B e Serie C nelle scorse ore hanno scritto al Governo per chiedere aiuti e forme di ristoro per il mondo del calcio

Il calcio chiede aiuto al Governo. Figc, Lega Serie A, Serie B e Serie C hanno scritto al Governo tramite una lettera, pubblicata da La Gazzetta dello Sport, per chiedere forme di aiuto economico al Governo. A causa delle restrizioni dovute al norme anti Covid, infatti, le predite economiche nel mondo del calcio ammontano intorno ai 620 milioni di euro.

Gli aiuti richiesti prevedrebbero forme di ristoro o almeno la sospensione dei versamenti da oggi fino al termine dell’emergenza Coronavirus. Questo risparmio servirebbe solo per mettere in sicurezza la base del sistema calcio, ma non basterebbe per pagare gli stipendi dei calciatori.