Coronavirus, il medico Castellacci: «Rischio stop campionato»

Coronavirus Castellacci
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex medico dell’Italia Castellacci ha parlato dell’emergenza Coronavirus: «Spazio allo sport, ma la priorità è un’altra»

L’ex medico della nazionale italiana Enrico Castellacci ha fatto chiarezza sull’emergenza legata al Coronavirus nel mondo dello sport: «Ci sarà un’escalation, è ovvio che non possa bastare lo stop fino al primo di marzo. Bisogna pensare a tempi più lunghi per contenerla. Diamo spazio allo sport, ma la priorità ora è un’altra».

Sulla possibilità di giocare a porte chiuse: «Può avere un senso se questa forma influenzale resta limitata a dove è ora, ma credo che ci sarà uno sviluppo e altre regioni verranno interessate. Spero non si arrivi a questo, ma penso che ad un certo punto la Federcalcio dovrà pensare di fermare il campionato», ha concluso Castellacci ai microfoni di Radio Sportiva.