Coronavirus, Speranza: «Misure restrittive confermate almeno fino al 13 aprile»

Coronavirus mondo
© foto www.imagephotoagency.it

Coronavirus, il ministro Speranza chiarisce: «Misure restrittive da mantenere almeno fino al 13 aprile. La ripresa sarà graduale»

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, durante l’informativa in Senato sulla situazione dell’emergenza Coronavirus in Italia, ha parlato dei prossimi movimenti, confermando un prolungamento delle misure restrittive.

«I dati migliorano ma sarebbe un errore cadere in facili ottimismi. L’allarme non è cessato e per questo è importante mantenere fino al 13 aprile tutte le misure di limitazioni economiche e sociali e degli spostamenti individuali. La ripresa sarà prudente e graduale», le sue parole.