Coronavirus, Ziegler: «Bisogna mostrare positività»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex terzino della Sampdoria Ziegler sull’emergenza Coronavirus: «Bisogna mostrare positività»

L’ex terzino della Sampdoria Reto Ziegler ha commentato l’emergenza Coronavirus. La famiglia, gli allenamenti casalinghi e la ripresa dei campionati: «È importante restare attivi: per un essere umano non è facile la quarantena, ma bisogna mostrare positività. Noi stiamo cercando di mantenerci in forma, per essere competitivi e farci trovare pronti alla ripresa della stagione. Cerchiamo di fare di più rispetto alle altre squadre. Il mio messaggio è questo: se mancano le motivazioni, pensa a te stesso e alla tua squadra. Mi sveglio alle sei ogni mattina e faccio esercizi in garage con mia moglie o vado a correre al parco vicino casa».

«Guardo anche molte partite in tv, soprattutto quelle europee: è sempre bello guardare una partita e imparare qualcosa. Mi concentro soprattutto sui giocatori che occupano la mia stessa posizione. Mi sto godendo la mia famiglia come non mai. Di solito trascorro poco tempo con loro a causa dei viaggi e degli allenamenti, ma ho avuto la possibilità di festeggiare il primo compleanno di mia figlia. I nostri problemi sono davvero piccoli in confronto a quello che sta succedendo nel mondo e negli Stati Uniti, soprattutto a New York. Quindi ci godiamo il tempo trascorso con le nostre famiglie e proviamo a restare positivi».