Corsi risponde a Preziosi: «Chiacchiere da bar»

corsi empoli
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dell’Empoli Corsi difende la Sampdoria dalle accuse di scarso impegno: «Le motivazioni hanno fatto la differenza»

La vittoria dell’Empoli al “Ferraris” contro la Sampdoria ha agitato parecchio le acque in casa Genoa. Il Grifone, dalla relativa zona di tranquillità nella quale navigava fino a un paio di mesi fa, è adesso precipitato al quart’ultimo posto in classifica, a un solo punto dalla squadra toscana. Tante le accuse mosse alla Sampdoria ieri, su tutte quella di aver messo scarso impegno in campo per permettere all’Empoli di accorciare sui rossoblù. Di questo avviso è stato anche il presidente del Genoa Enrico Preziosi, che ha definito senza mezzi termini il match fra blucerchiati e azzurri una buffonata.

A prendere le difese della Sampdoria e del suo Empoli è stato il presidente dei toscani, Maurizio Corsi, che ha risposto alle illazioni di tanti tifosi e dello stesso Preziosi: «Le nostre motivazioni hanno fatto la differenza. La nostra vittoria è stata bella e meritata. La squadra è di nuovo in salute, dopo un periodo negativo. Le ultime due partite sembrano impossibili, ma noi proveremo a fare l’impresa – le sue parole a Radio Anch’io Sport, lo faremo con entusiasmo. Accuse alla Sampdoria? Non voglio commentare queste situazioni. Personalmente ho sempre accettato il verdetto del campo. Sono chiacchiere da bar. Anche io faccio fatica a farle, anche al bar».