Crotone, Nicola: «Un punto guadagnato, che è importante»

nicola crotone
© foto www.imagephotoagency.it

Mister Nicola, al termine del match, commenta la partita pareggiata allo Scida davanti ai suoi tifosi. Vanno in rete Falcinelli nel primo tempo e Bruno Fernandes nella seconda frazione di gioco

Il Crotone poteva uscire dallo Scida con i tre punti in tasca e invece si è dovuta accontentare del pareggio. Apre le marcature Falcinelli, sul finale del primo tempo. Poi il cambio: fuori Alvarez dentro Bruno Fernandes, autore della rete del pareggio. Vibranti proteste da parte dei rossoblù per il pallone, a loro dire, non restituito dal quale scaturisce l’azione del gol. Adesso la testa va al match di Coppa Italia contro il Cagliari che la Sampdoria giocherà tra le mura di casa.

UN PUNTO GUADAGNATO, DUE PERSI – Nicola, intervenuto ai microfoni della stampa al termine del match, commenta la partita giocata tra le mura dello Scida: «Volevamo fare punti e ci siamo riusciti, in più contro una squadra qualitativamente valida in avanti. I ragazzi hanno interpretato bene la gara, stiamo crescendo e nelle ultime otto partite abbiamo trovato una nostra identità. In un campionato come il nostro anche un pari diventa importante. Il Crotone sta bene, stiamo acquisendo sicurezza in questa categoria. IL punto ci serve per agganciare il Palermo, con cui adesso condividiamo la posizione in classifica».