Curva Nord, manca fantasia? L’Inter copia la Sampdoria sugli spalti

© foto Valentina Martini

Derby della Madonnina, la coreografia dei tifosi dell’Inter è uguale a quella blucerchiata: in Curva Nord sventolano bandiere biancorosse

Ieri sera è andato in scena il Derby della Madonnina, partita valida per i quarti di finale di Coppa Italia. A spuntarla ai supplementari, al temine di un match combattuto, è stato il Milan grazie ad un gol realizzato da Cutrone al 104′. Sarà dunque la squadra rossonera ad affrontare nella doppia semifinale la Lazio, uscita vincente il giorno precedente dalla gara contro la Fiorentina di Pioli, che aveva precedentemente eliminato la Sampdoria con un pirotecnico 3-2 al “Franchi”. Ciò che i tifosi blucerchiati avranno notato della gara di ieri, però, è in particolare la coreografia dei tifosi dell’Inter: prima del fischio d’inizio della stracittadina meneghina, infatti, entrambe le curve hanno offerto il classico spettacolo volto ad incitare le rispettive squadre, e quello realizzato dai supporters nerazzurri ricordava molto la coreografia realizzata dalla Gradinata Sud in occasione del derby vinto il 4 novembre. Allora, infatti, i tifosi della Sampdoria avevano sventolato, insieme a quelle blucerchiate, svariate bandiere raffiguranti la croce di San Giorgio, simbolo di Genova. Un’idea, questa, replicata ieri sera appunto dalla Curva Nord, come si può vedere dalla foto che sotto vi proponiamo. Certo, anche la città di Milano è rappresentata dalla croce rossa a sfondo bianco, ma si può dire che, in questo caso, i tifosi dell’Inter abbiano difettato un po’ di fantasia.