Da Moisander a Thorsby: i colpi a zero dell’era Ferrero

moisander ajax
© foto Db Milano 11/12/2013 - Champions League / Milan-Ajax / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Niklas Moisander

Da Moisander a Thorsby: i colpi a zero della Sampdoria durante l’era Ferrero – FOTO

La Sampdoria sta per mettere a segno il suo primo colpo di mercato del 2019. Morten Thorsby ha già sostenuto le visite mediche a Genova e a breve siglerà un contratto che lo legherà alla società blucerchiata per cinque anni: l’approdo in Liguria del centrocampista norvegese è previsto a fine stagione, quando il suo contratto con l’Heereenven scadrà. Un altro acquisto in prospettiva per la società di Corte Lambruschini, che potrà prelevare il classe ’96 senza pagare nulla per il suo cartellino, a meno che gli olandesi – irritati dalla situazione – non decidano di spedire il giocatore in Liguria già a gennaio dietro pagamento di una piccola somma.

Storicamente, però, durante l’era Ferrero i colpi a parametro zero non sono stati sempre azzeccati. Solo Edgar Barreto e Christian Puggioni sono riusciti a lasciare il segno all’ombra della Lanterna, mentre gli altri – da Niklas Moisander a Mattia Cassani, passando per Ricky Alvarez e Antonio Cassano – non sono stati altrettanto fortunati. Ecco, nella photogallery qui sotto, un riassunto dei principali acquisti a zero degli ultimi anni.

1. Niklas Moisander

A marzo del 2015, da capitano dell’Ajax, firma con la Sampdoria un contratto triennale valido dall’1 luglio seguente. Trasferitosi a Genova in estate, il centrale finlandese disputerà una stagione deludente, che a luglio 2016 gli varrà la cessione al Werder Brema

2. Edgar Barreto

All’epoca capitano del Palermo in scadenza di contratto, si era accordato in inverno con la Sampdoria e a luglio del 2015 si era trasferito Genova firmando un triennale. È tutt’ora uno dei cardini del centrocampo blucerchiato

3. Mattia Cassani

A luglio del 2015 si trasferisce a parametro zero alla Sampdoria, dopo aver risolto il proprio contratto con il Parma. Resta una sola stagione a Genova, per poi svincolarsi nuovamente e trasferirsi al Bari

4. Christian Puggioni

Dopo aver risolto consensualmente il suo contratto con il Chievo, a causa dell’ingiusta esclusione dalla rosa dovuta al rifiuto di un trasferimento al Genoa, a luglio 2015 passa alla Sampdoria. L’addio ai colori blucerchiati, seppur a malincuore, avviene a gennaio del 2018, in occasione del suo trasferimento al Benevento

5. Antonio Cassano

Dopo aver risolto anticipatamente il suo contratto con il Parma per problemi con la società legati al pagamento degli stipendi, ad agosto 2015 Cassano torna alla Sampdoria dopo quasi 5 anni firmando un contratto biennale. Finirà fuori rosa nell’estate del 2016, mentre nel gennaio successivo interromperà anzitempo la sua seconda avventura blucerchiata

6. Ricky Alvarez

Dopo il contenzioso tra Inter e Sunderland risolto dal TAS di Losanna, a gennaio 2016 l’argentino può passare a zero alla Sampdoria. Tre stagioni poco brillanti con la maglia blucerchiata fanno sì che il trequartista lasci Genova per trasferirsi in Messico, all’Atlas, nell’estate del 2018

7. Morten Thorsby

In scadenza di contratto con l’Heerenveen, il centrocampista norvegese classe ’96 sembra essere il primo colpo di mercato del 2019. Già arrivato a Genova per sostenere le visite mediche, Thorsby dovrebbe vestire la maglia blucerchiata dalla prossima estate