Da Padova a Roma: tutti i crac di Ferrero

ferrero Murillo sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Da Padova a Roma, il gruppo Ferrero traballa: la Sampdoria è al sicuro, ma la situazione è preoccupante

Inizia in salita il 2020 per Massimo Ferrero. Il presidente della Sampdoria è assediato dai creditori: alcune società appartenenti al gruppo sono insolventi e versano in gravi difficoltà finanziarie. Questa situazione avrebbe spinto il patron doriano a mettere in vendita il club.  La situazione a Genova per ora è tranquilla: la Sampdoria ha bilanci in attivo e risulta essere il ramo sano del gruppo. Stessa cosa non può dirsi però per le società sull’asse Padova-Roma.

Come riporta il Corriere della Sera, l’8 gennaio il tribunale di Padova ha dichiarato il fallimento della Abaco 101 Cineplex di Michela Ferrero, respingendo il piano di rimborso ai creditori presentato dalla figlia del Viperetta. Il 15 gennaio la Eleven Finance, guidata da Vanessa Ferrero e proprietaria dei cinema romani tra cui l’Adriano, ha presentato ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo. Il bilancio 2018 si era chiuso con 55 milioni di perdita e 120 milioni di debiti, tutti scaduti il 31 dicembre scorso.