Damsgaard frena l’entusiasmo: «Felice di essere apprezzato, ma andiamoci piano»

damsgaard sampdoria coronavirus danimarca
© foto www.imagephotoagency.it

Mikkel Damsgaard, centrocampista della Sampdoria, ha parlato con cautela del suo percorso di crescita frenando gli entusiasmi

Mikkel Damsgaard, astro nascente della Sampdoria, si è raccontato in una lunga intervista rilasciata a calcioinpillole.com. Il centrocampista danese ha frenato gli entusiasmi e ha dichiarato di pensare con cautela al suo percorso di crescita.

LEGGI ANCHE – L’intervista integrale a Mikkel Damsgaard

«Andiamoci piano. Sono passate solo poche partite. Mi fa piacere sapere che le mie prestazioni fino ad ora sono state apprezzate, ma la strada è lunga ed il calcio italiano è complicato. La Serie A è una delle leghe più difficili del mondo, ci sono tanti giocatori importanti e allenatori bravi. Ho firmato con la Sampdoria a gennaio, ma con il club ci siamo accordati affinché finissi il campionato con il Nordsjælland: un fattore importantissimo per me, perché mi ha permesso di maturare ancora. Così sono arrivato qui più pronto di quanto non lo fossi dieci mesi fa. Le differenze sono tante: chiaramente il livello è diverso, ma quello che più impressiona è la cura della tattica e dei dettagli».