De Laurentiis a ruota libera: «Coronavirus? Inadeguatezza dello Stato»

Iscriviti
de laurentiis napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato della situazione Coronavirus in Italia: dure accuse allo Stato italiano

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato ai microfoni di Radio Capital durante la trasmissione Tg Zero Capital della situazione Coronavirus in Italia.

«Auguri di buon Natale a tutti quelli che stanno in ascolto. Il Covid è stato un evento epocale, ed è stato un qualcosa che ci ha posto prepotentemente davanti a tanti perchè. Uno fra tutti: l’inadeguatezza dello Stato e la gestione di un mandato affidatogli dagli italiani. Il mandato di gestire la res pubblica e con la stessa la salute pubblica. Abbiamo fatto acqua da tutte le parti. La colpa principale è stata di noi italiani, siamo stati dormienti per troppi decenni».