De Laurentiis apre a Quagliarella: idea ritorno a Napoli

quagliarella sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

De Laurentiis medita di offrire a Quagliarella la possibilità di tornare a vestire la maglia del Napoli: l’attaccante coronerebbe così il suo sogno

Nessuno, dopo l’ottimo bottino di gol racimolato nella scorsa stagione – diciannove reti – avrebbe potuto immaginare che il campionato successivo Fabio Quagliarella sarebbe riuscito a migliorare ulteriormente il numero di gol segnati in un campionato – attualmente ventisei centri -, arrivando a vincere addirittura – salvo clamorosi exploit da parte dei principali inseguitori – il titolo di capocannoniere e quello di miglior attaccante della Serie A. L’ottima stagione del capitano blucerchiato non è passata inosservata nemmeno al presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, il quale, secondo Il Corriere dello Sport, starebbe meditando di offrire a Quagliarella la possibilità di un ritorno a Napoli, città abbandonata dopo un solo anno dal suo arrivo per via delle tristemente note vicende di stalking.

Un’offerta, questa, che alletterebbe certamente Quagliarella: quello di tornare a vestire ancora la maglia della sua città e di riabbracciare i propri tifosi è sempre stato un sogno che l’attaccante campano ha cullato in silenzio, conscio del fatto che il treno azzurro non sarebbe con ogni probabilità passato una seconda volta. L’idea del Napoli sarebbe invece proprio quella di dare la possibilità a Quagliarella di chiudere il cerchio – e probabilmente la propria carriera – a Napoli, offrendo al tecnico partenopeo Carlo Ancelotti una soluzione offensiva di livello per aumentare il peso offensivo dell’attacco. Se l’offerta dovesse effettivamente concretizzarsi, la decisione spetterebbe unicamente a Quagliarella: difficile che la Samp – club al quale il centravanti è contrattualmente legato fino a giugno 2020 – si metta di traverso impedendo di fatto al giocatore di coronare il proprio sogno. Per il momento, comunque, si tratta di un’idea di De Laurentiis e nulla più: il tempo dirà se potrà poi effettivamente concretizzarsi in una proposta concreta.