Di Francesco approva: «Lavori in corso, ma ci siamo». E parla di Simeone

Di Francesco Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Sampdoria analizza la vittoria in Coppa Italia sul Crotone e parla di mercato: «Ci sono lavori in corso. Simeone? Forse come sostituto di Quagliarella»

CROTONE-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS
CROTONE-SAMPDORIA: LE PAGELLE

Il tecnico della Sampdoria Eusebio Di Francesco commenta la vittoria e il conseguente passaggio del turno in Coppa Italia: «Loro avevano qualche minuto in più nelle gambe e abbiamo trovato un campo difficile, il Crotone ha dimostrato di essere un’ottima squadra. Noi dobbiamo migliorare in difesa e sbagliare meno tatticamente, mentre in attacco abbiamo lavorato bene. Siamo partiti bene e abbiamo subito gol alla prima occasione, sono contento dell’applicazione dei miei ragazzi. A volte però non capiscono che quando uno avanza, uno deve rientrare. Ma sono equilibri che ritroveremo con l’inizio del campionato».

Sul mercato dà un’indicazione molto chiara, ma non si sbilancia troppo: «In attacco voglio qualità e giocatori che si muovano in una determinata maniera. Ora ho esterni adattati come Ramirez e Maroni, ci sono lavori in corso. Simeone? Non parlo di giocatori non miei. Per caratteristiche deve essere il sostituto di Quagliarella, non può fare l’esterno nel 4-3-3. Vado a prendere interpreti che si sposano con il modulo, non posso stravolgerlo». In vista della Lazio: «Vedo una squadra con la voglia di migliorarsi, anche se siamo leggermente indietro. Derby? No, per me è col Genoa», conclude Di Francesco ai microfoni di Rai Sport.