Di Francesco: «Andiamo a Genova per i tre punti»

di francesco
© foto SampNews24

Eusebio Di Francesco, tecnico del Sassuolo, ha offerto le proprie interpretazioni nella consueta conferenza pre-partita, in vista di Sampdoria-Sassuolo. Il match si disputerà domani alle 12.30 e sarà valido per la 13a giornata di Serie A: «L’ultimo mese ci ha ripagato meno rispetto all’impegno profuso» con queste parole mister Di Francesco apre la conferenza stampa: «La priorità è stata sfruttare la sosta per lavorare sul recupero di alcuni giocatori. In vista della Samp abbiamo recuperato Magnanelli e Missiroli, che non sono ancora al top della condizione, ma che sono fondamentali sotto il punto di vista tattico e psicologico. Purtroppo Politano è ancora fuori».
AVVERSARI – «Affrontiamo una squadra forte, con un ottimo allenatore e un impianto di gioco ben definito: servirà determinazione. Ho allenato Muriel ai tempi del Lecce quando ancora non era il giocatore che è oggi; già allora si vedevano le sue potenzialità. La Samp ha ottime qualità -continua il tecnico- ma i miei giocatori devono arrivare con la mentalità giusta per conquistare i tre punti».
CRITICHE – Nonostante la squadra sia in Europa League, non mancano le critiche a Di Francesco e alla classifica di Serie A, leggermente sotto le aspettative: «Molti sostengono che il Sassuolo stia rendendo al di sotto delle aspettative. Abbiamo otto o nove infortunati che pesano immensamente su un organico come il nostro, senza considerare il doppio impegno, che ovviamente ha il suo peso. Non bisogna dimenticare che la Samp l’anno scorso uscì ai preliminari; siamo felici di fare meglio di alcune altre squadre di Serie A».