Di Livio: «Al Milan manca la sorpresa»

Montella Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’ennesima prova poco convincente del Milan ha posto Vincenzo Montella sotto una luce diversa, di dubbio e perplessità. Il tecnico dovrà dimostrare, nel corso del prossimo impegno contro la Sampdoria, di saper dare un gioco alla propria squadra e raggiungere i punti necessari al completamento dell’obiettivo stabilito a inizio stagione, vale a dire la qualificazione in Europa League.

 

L’Udinese ha evidenziato ancora le carenze tecniche e tattiche dei rossoneri, come sottolinea Angelo Di Livio ai microfoni di Mediaset Premium: «Montella dovrà lavorare molto in questa settimana. Mancano le giocate che condizionano gli schemi degli avversari e la sicurezza che una squadra di alto livello deve dare. Non c’è sorpresa. Per esempio, può anche giocare con due centrocampisti simili, ma il terzo deve essere propositivo senza palla».