Connettiti con noi

Hanno Detto

Canovi saluta la Sampdoria: «Un onore indossare la maglia della squadra del mio cuore»

Pubblicato

su

Davide Canovi, giocatore della Sampdoria Primavera, lascia Genova dopo 12 anni. Sui social le sue commoventi parole – FOTO

Davide Canovi, dopo la fine della stagione della Primavera, ha lasciato la Sampdoria. Dodici intensi anni in blucerchiato per lui, tifoso del club genovese. Il giovane ha voluto esprimere i suoi sentimenti in un post Instagram. Un lungo saluto affiancato alle foto della sua maglia della Samp, con il numero 17, e dei momenti più belli della sua esperienza.

«Non ci sono parole per descrivere l’insieme di emozioni che sto provando ora… Concludo questo ciclo di 12 anni con un po’ di amarezza e tristezza ma con la consapevolezza di aver imparato tanto, essermi tolto tante soddisfazioni e aver passato momenti indimenticabili che porterò sempre con me. Sono arrivato che ero solo un bambino con un sogno nel cassetto e me ne vado da uomo, pronto per provare a realizzare quel sogno. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a farsi che potessi migliorare e crescere sotto tutti gli aspetti e soprattutto vorrei ringraziare tutti i ragazzi che oltre ad essere stati dei compagni di squadra di grandissimo valore, sono diventati amici e fratelli per me. Ragazzi con cui ho passato anni e anni di spogliatoio e che porterò sempre nel mio cuore. Con la Sampdoria ho sofferto, ho faticato, ho pianto, ho gioito e sono diventato uomo e per tutto questo devo solo ringraziarla. Infine vorrei dire che è stato un onore poter indossare per 12 anni la maglia più bella del mondo, la maglia della squadra del mio cuore. Spero sia solo un arrivederci. Grazie Sampdoria».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cano (@davide_canovi)