DiFra battezza Bonazzoli? Sabato può essere il grande giorno

Sampdoria Bonazzoli
© foto www.imagephotoagency.it

Di Francesco pensa a Bonazzoli per Verona: per l’attaccante sarebbe il “battesimo” da titolare in Serie A

Seppur smorzata dalla sconfitta arrivata per mano della Fiorentina, la gioia di Federico Bonazzoli per aver finalmente siglato il suo primo gol in Serie A è incontenibile. Dopo anni di prestiti in giro per l’Italia e la tanto attesa conferma alla Sampdoria arrivata in estate, per il classe ’97 potrebbe essere finalmente arrivata la stagione della definitiva maturazione.

La ciliegina sulla torta potrebbe arrivare sabato, quando la Samp sarà impegnata in trasferta al “Bentegodi” contro l’Hellas Verona (kickoff ore 18). Eusebio Di Francesco, infatti, sta pensando a lui come compagno di reparto per Fabio Quagliarella: per il bomber di Manerbio sarebbe un vero e proprio “battesimo”, dato che collezionerebbe la prima presenza da titolare nella massima divisione.

Tolte le sue recenti prestazioni che hanno impressionato positivamente il tecnico, la scelta sarebbe dettata perlopiù dallo status in infermeria: se Alex Ferrari e Gonzalo Maroni sono rientrati in gruppo e saranno regolarmente arruolabili per la sfida contro i butei, a preoccupare sono le condizioni di Manolo Gabbiadini. L’ex Southampton, infatti, ieri ha lavorato ancora a parte e non è detto che possa recuperare in tempo (e soprattutto che sia in grado di sostenere novanta minuti) per sabato: a fermarlo, un fastidio all’adduttore che gli aveva già impedito di prendere parte al match contro l’Inter. Salgono perciò le quotazioni di Bonazzoli, che potrebbe nuovamente prendersi la scena.