Diretta/LIVE Sampdoria-Lazio 1-2: tabellino e marcatori

diretta-live-sampdoria-lazio-risultato-formazioni-2016-2017
© foto 16-17 Samp-Lazio LIVE

Segui la diretta e il risultato di Sampdoria-Lazio

TABELLINO

Sampdoria-Lazio 1-2

FORMAZIONI

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Pereira, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto (Schick 11’st), Torreira, Linetty (Djuricic 31’st); Fernandes (Praet 1’st); Muriel, Quagliarella.
A disposizione:
Krapikas, Tozzo, Dodo, Eramo, Alvarez, Schick, Krajnc, Palombo, Praet, Cigarini, Djuricic, Budimir.
All: 
Marco Giampaolo

Lazio (4-3-3): Marchetti (Strakosha 1’st); Basta, De Vrij, Wallace, Radu; Parolo, Biglia (Keita 20’st), Milinkovic-Savic; Anderson (Lukaku 42’st), Lulic, Immobile.
A disposizione:
Strakosha, Vagic, Hoedt, Lukaku, Kishna, Djordjevic, Keita, Bastos, Leitner, Lombardi, Murgia.
All: 
Simone Inzaghi

Marcatori: Milinkovic-Savic 40’pt, Parolo 44’pt, Schick 43’st
Ammoniti: Radu, Regini, Biglia, Wallace, Parolo, Schick
Espulsi:

Arbitro: Russo

PARTITA (PREMI F5 O CMD+R PER AGGIORNARE LA PAGINA!)

50′ FINISCE QUI: VINCE LA LAZIO 2-1

49′ Lazio pericolosa: cross di Keita che non trova compagni ma taglia tutta l’area

47′ Ammonito Schick per un fallo su Parolo

45′ 5 i minuti di recupero

44′ Parolo duro su Praet: giallo

43′ GOL SAMP! Schick spara un bolide dal limite che passa fra il palo e i guantoni di Strakosha

42′ Ultimo cambio nella Lazio: fuori Anderson, dentro Lukaku

42′ Occasione Samp: Quagliarella stacca bene su cross di Regini, pallone a lato di pochissimo

37′ Quagliarella prova la girata dal limite, para Strakosha

36′ Ci prova Torreira dai 30 metri, pallone a lato di poco

31′ Cambio nel Doria: entra Djuricic al posto di Linetty

30′ Gioco fermo: pallonata in faccia ai danni di Wallace a terra da diversi secondi, staff medico in campo

29′ Milinkovic-Savic stende Skriniar e protesta, Russo non estrae cartellini

28′ QUAGLIARELLA! Gran botta rasoterra, Strakosha la tiene sulla linea in due tempi!

26′ Punizione dal limite per la Samp: altra scorribanda di Linetty steso da Wallace, giallo per il laziale

25′ Occasione Lazio: ripartenza di Keita che apre per Immobile che incrocia col mancino e non trova la porta di pochissimo

24′ Ci prova Praet dall’esterno destro, cross murato, ma il pallone resta al belga che prova la conclusione: fuori

23′ Stacca Silvestre! Svetta il centrale argentino su servizio di Torreira, pallone però altissimo sulla traversa

23′ Punizione da posizione centrale per il Doria, almeno 35 i metri dalla porta avversaria

20′ Cambio nella Lazio: Biglia lascia il posto a Keita

19′ Occasione Lazio: Immobile scatta questa volta bene e va a tu per tu con Puggioni, che in uscita ferma l’attaccante

18′ Corner per la Samp che con l’ingresso di Schick sta trovando più spazi

16′ Quagliarella lavora in area ma in girata non trova il pallone, sfera sul fondo

15′ Lancio di Regini per Schick, contatto in area, Russo lascia giocare

13′ Giallo per Biglia per un fallo in ripartenza su Linetty

11′ Secondo cambio nella Samp: fuori Barreto, dentro Schick

8′ Regini si allunga troppo il pallone e nel tentativo di recuperarlo commette fallo: giallo per lui

7′ Gran botta di Felipe Anderson, para Puggioni

4′ Mischia in area, libera la Lazio

3′ Linetty scappa a Radu e va giù, giallo per il biancoceleste

2′ Praet mette in mezzo per Muriel che gira al volo col mancino, ma in posizione irregolare

1′ Sgroppata centrale di Regini che viene steso da Milinkovic-Savic: punizione interessante per la Samp

21.50 VIA AL SECONDO TEMPO

21.49 Ecco il belga in campo, entra al posto di Bruno Fernandes

21.47 Giampaolo corre ai ripari: entrerà Dennis Praet. Cambio anche nella Lazio, entra Strakosha al posto di Marchetti

– Poco da dire su questo primo tempo della Samp: Lazio che difende in 11 dietro la linea della palla, mai un varco per il Doria e biancocelesti letali sulle ripartenze con Felipe Anderson ago della bilancia

45′ Finisce senza recupero il primo tempo, 2-0 per la Lazio

44′ RADDOPPIO LAZIO: altro cross di Felipe Anderson su cui va il centrocampista che fa 2-0

43′ CHE PARATA PUGGIONI! MIRACOLO SU IMMOBILE!

42′ Punizione dal vertice dell’area destro per la Lazio

40′ GOL LAZIO: Milinkovic-Savic stacca di testa su cross di Felipe Anderson e fa 1-0

36′ Altro lancio per Immobile, per la quinta volta in off-side

32′ Ottima la chiusura di Pereira su una ripartenza laziale, poi Puggioni esce bene in presa alta

31′ Radu scivola in fase di controllo, Barreto non riesce ad approfittarne

29′ Immobile prova la girata, Silvestre chiude

29′ Ripartenza Lazio, Lulic cerca il varco ma la difesa blucerchiata chiude

28′ Regini prova a mettere in mezzo la punizione, ma spedisce il pallone sul fondo: non il migliore degli schemi

27′ Punizione sulla trequarti per la Samp per un fallo di Basta su Fernandes

26′ Lancio per Immobile per la terza volta al di là della retroguardia blucerchiata

21′ Botta di Bruno Fernandes col mancino da fuori: para Marchetti in due tempi

20′ Ripartenza Lazio: Immobile apre per Anderson che rimette in mezzo, Puggioni c’è

20′ Fase di possesso palla per la Samp, Lazio che chiude diligentemente ogni spazio

15′ Anderson cerca Immobile col cross, stacco di testa centrale che Puggioni para senza problemi

14′ Barreto cerca Pereira a destra ma con troppa forza

12′ Altra bella chiusura di Regini su Anderson in scivolata

10′ Cross di Milinkovic-Savic fuori misura: sul fondo

9′ Primo tiro blucerchiato a opera di Linetty, conclusione deviata comoda per Marchetti

9′ Basta prova il tiro da fuori, para Puggioni

8′ Altro corner per la Lazio

7′ Altro lancio per il numero 27, esce Marchetti

6′ Lancio per Quagliarella che prova a mettere giù in acrobazia, non riuscendoci

5′ Primo corner del match per la Lazio che a destra spinge parecchio

4′ Cross di Felipe Anderson, blocca Puggioni

3′ Barreto apre per Muriel che viene chiuso da Wallace, sfortunato il rimpallo e rimessa dal fondo per la Lazio

2′ Ancora Felipe Anderson dentro per Immobile: esce Puggioni in anticipo

1′ Sgroppata a destra di Felipe Anderson, Regini lo chiude e riconquista palla con la rimessa dal fondo

20.48 RUSSO FISCHIA: VIA A SAMPDORIA-LAZIO!

20.43 Ecco le formazioni che scendono in campo, bella cornice di pubblico al Ferraris

20.40 Suona Lettera da Amsterdam, tutto pronto al Ferraris per l’ingresso in campo delle squadre

20.32 Capitan Regini nel prepartita: «I buoni risultati ci hanno dato autostima»

– Subito un occhio alle formazioni: Giampaolo opta per Linetty a metà campo e conferma il resto, Inzaghi si affida al tridente ma con Lulic a sinistra al posto di Keita

20.17 Buonasera a tutti e benvenuti al Luigi Ferraris di Genova: formazioni già in campo per il riscaldamento

Formazioni ufficiali Sampdoria-Lazio

Ecco le scelte dei due mister: Marco Giampaolo si affida alla formazione tipo, classico 4-3-1-2 con Puggioni in porta, Pereira, Silvestre, Skriniar e Regini in difesa, Barreto, Torreira e Linetty che vince il ballottaggio su Praet a metà campo e sulla trequarti ci sarà Bruno Fernandes a supporto di Luis Muriel e Fabio Quagliarella.

Simone Inzaghi invece punta a sua volta su un 4-3-3 con Marchetti tra i pali, Basta, De Vrij, Wallace e Radu in difesa, Parolo, Biglia e Milinkovic-Savic a centrocampo e il tridente composto da Lulic, Immobile e Felipe Anderson, Keita appena rientato parte dalla panchina.

Il prepartita di Sampdoria-Lazio

Un’altra settimana è trascorsa, un altro impegno si profila all’orizzonte e un’altra sfida importante coinvolge la Sampdoria in questo campionato 2016/17. Terza partita consecutiva al Ferraris dopo quella di Coppa Italia contro il Cagliari e dopo la scorsa contro il Torino, quest’oggi a Genova per affrontare i blucerchiati arriva la Lazio di Simone Inzaghi, ferita nell’orgoglio dalla sconfitta nel derby e vogliosa di rivincita dopo la stracittadina.

I precedenti di Sampdoria-Lazio

Sono ben 107 le sfide totali fra blucerchiati e biancocelesti, con un bilancio favorevoli ai capitolini con 47 vittorie totali contro le 27 della Samp, in pari invece le restanti 34 gare. Ultime sfide al Ferraris sempre in equilibrio, con la Lazio che spesso è riuscita a portare a casa l’intera posta in palio: l’ultimo successo risale al maggio 2015 con l’1-0 firmato Gentiletti su un discusso calcio d’angolo viziato da un vistoso fallo in attacco non sanzionato. Nella scorsa stagione invece bella rimonta blucerchiata per il 2-1 finale: al gol nei primi minuti di Djordjevic risposero Fernando e De Silvestri, fu la gara che diede i fatidici 40 punti alla Samp che con quella vittoria chiuse la pratica salvezza.

Probabili formazioni Sampdoria-Lazio

Partiamo dai padroni di casa in blucerchiato, con una formazione che è pressappoco già fatta con Puggioni che sarà ancora una volta tra i pali con davanti a lui una retroguardia composta dal quartetto PereiraSilvestreSkriniar e Regini. Qualche dubbio da dissipare per quanto riguarda il centrocampo, con un vivissimo ballottaggio fra Dennis Praet e Karol Linetty: nelle ultime uscite contro squadre di spessore è stato preferito il belga, possibile che anche contro i biancocelesti si vada per questa scelta col polacco pronto a entrare nella ripresa e con la sua energia girare la partita qualora fosse ancora in equilibrio. Confermati invece Edgar Barreto e Lucas Torreira. Decisamente meno i dubbi sul reparto offensivo con Bruno Fernandes che dovrebbe agire sulla trequarti alle spalle di Luis Muriel e Fabio Quagliarella.
LA LAZIO DI INZAGHI – Per la gara di risposta al Derby perso Simone Inzaghi dovrebbe proporre un 4-3-3 con qualche rientro importante in formazione. In porta dovrebbe esserci Marchetti con davanti a lui BastaWallaceDe Vrij e Radu. A metà campo in cabina di regia Lucas Biglia con Senad Lulic che si è salvato da una pesante squalifica dopo alcune dichiarazioni sopra le righe nei confronti di Rüdiger e Marco Parolo a completare il reparto. In avanti recupera Keita, che dovrebbe partire dall’inizio nel tridente insieme a Felipe Anderson e Ciro Immobile.

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Pereira, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Praet; B. Fernandes; Muriel, Quagliarella. All: Marco Giampaolo

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Wallace, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Keita, Immobile, F. Anderson. All: Simone Inzaghi