Diretta/Live – Serie A, Verona-Sampdoria 0-3: tris Doria, Verona steso

© foto www.imagephotoagency.it

TABELLINO

Hellas Verona-Sampdoria 0-3

FORMAZIONI

Hellas Verona (4-4-2): Gollini; Pisano, Moras, Helander, Fares (Gilberto 28’pt); Wszolek, Marrone, Ionita, Siligardi (Gomez 10’st); Rebic (Romulo 25’st), Toni.
A disposizione: Coppola, Marcone, Romulo, De Sousa, Albertazzi, Bianchetti, Gomez, Jankovic, Gilberto, Furman, Greco, Emanuelson.
All: Luigi Delneri

Sampdoria (3-4-2-1): Viviano, Moisander, Cassani, Ranocchia; De Silvestri,  Fernando, Lazaros (Silvestre 13’st), Soriano (Barreto 28’st); Alvarez, Cassano (Muriel 33’st), Quagliarella.
A disposizione: Brignoli, Puggioni, Diakite, Pereira, Silvestre, Skriniar, Barreto, Krsticic, Palombo, Muriel, Rodriguez.
All: Vincenzo Montella

Marcatori: Soriano 6’pt, Cassano 11’pt, Lazaros 30’pt
Ammoniti: Lazaros, Soriano, Marrone, Fernando, Ranocchia
Espulsi:

Arbitro: Cervellera

PARTITA (PREMI F5 O CMD+R PER AGGIORNARE LA PAGINA!)

48′ FINISCE QUI! LA SAMP VINCE 3-0 E CONQUISTA 3 PUNTI FONDAMENTALI!

48′ Ultimo giro di lancette, Samp che ha alzato il baricentro in questo finale per evitare inutili rischi

47′ OCCASIONE SAMP! Cross di Cassani per Ranocchia che impatta di testa e sfiora il palo

45′ 3 i minuti di recupero 

45′ Marrone prova la conclusione direttamente da punizione: sfera sul fondo 

41′ GOMEZ! Botta dell’argentino da fuori, Viviano si butta sul secondo palo e dice no!

40′ Ultimi cinque minuti del match, gara che scorre senza particolari emozioni

37′ Scambio Muriel-Quagliarella, il colombiano si sacrifica su un pallone ma commette fallo ad avviso dell’arbitro  

33′ Ultimo cambio nel Doria: esce un sontuoso Cassano ed entra Muriel 

31′ Si fa vedere la Samp: Cassano scappa sulla sinistra e mette un cross, la difesa libera ma dal limite arriva Fernando che non trova la porta

29′ Ammonito Ranocchia per aver ritardato la ripresa del gioco rimanendo in campo dopo essere stato a terra

28′ Cambio nel Doria: entra Barreto al posto di Soriano

27′ Ci prova il Verona! Palla libera al limite dell’area, arriva Romulo che lascia partire una cannonata, Ranocchia mura mettendoci la faccia

26′ Soriano prova la conclusione da fuori, para Gollini

25′ Ultimo cambio nel Verona: entra Romulo, esce Rebic

21′ Ancora Samp che ora ha tanto spazio in ripartenza: De Silvestri mette giù un lancio di Fernando e mette il cross per Quagliarella, Moras chiude un gol fatto di Quagliarella in corner

20′ OCCASIONE SAMP! Cassano triangola con Fernando ed entra in area, il destro piazzato però si alza troppo 

17′ Giallo per Fernando per un fallo a metà campo

16′ De Silvestri cade sulla schiena su un contrasto aereo, si rialza e va a prendersela con Pisano per avergli fatto ponte, Cassani ferma la possibile lite 

13′ Cambio nel Doria: esce Lazaros, entra Silvestre

12′ Ammonito Marrone per una trattenuta prolungata su Alvarez

10′ Secondo cambio nel Verona: entra Gomez al posto di Siligardi

8′ OCCASIONE VERONA! Leggerezza di Moisander, Wszolek mette in mezzo per Toni ma Viviano si supera e ferma ancora il numero 9 gialloblù

7′ Contropiede Samp, ma Alvarez non sfrutta l’occasione e si fa rimontare da Gilberto

5′ Cross da sinistra per Wszolek che lotta con Lazaros commettendo fallo

2′ Verona in avanti: scatta bene Wszolek sulla destra, cross basso su cui Cassani chiude miracolosamente  su Siligardi

1′ Cross di Wszolek, esce Viviano, oggi attentissimo

19.04 VIA ALLA RIPRESA!

19.03 Ecco gli scaligeri che entrano in campo, si può ripartire

19.00 Samp già in campo, si attende ancora il Verona

– Primo tempo praticamente perfetto della Samp al Bentegodi, che mostra a tutti che con la lotta per la retrocessione non c’entra assolutamente niente. Questo almeno dal punto di vista del risultato, il 3-0 è anche stretto per le occasioni avute dai blucerchiati, che potevano essere anche di 5-6 lunghezze avanti sugli scaligeri. La sblocca subito Soriano, che al 6′ dopo una parata di Gollini su Quagliarella è abile in ribattuta da fuori area. 5 minuti dopo raddoppia Cassano sempre su ribattuta: erroraccio di Fares che lancia Quagliarella a tu per tu con Gollini, l’estremo difensore si supera e devia sulla traversa ma Fantantonio ha seguito l’azione e deposita in rete facilmente. L’Hellas non molla e ci prova con Toni ma Viviano è attentissimo, così come Ranocchia in altre occasioni. Il tris lo realizza Lazaros con un gol assolutamente da urlo: De Silvestri entra in area da destra e mette un cross, il greco si coordina e in girata trova l’angolino. Gara in discesa per i blucerchiati, nella ripresa servirà attenzione ai minimi particolari per non dare speranza ai gialloblù.

46′ FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO: 3-0 DORIA, MA QUANTE OCCASIONI PERSE

45′ Un minuto di recupero in questo primo tempo, partito adesso

45′ OCCASIONE VERONA! Rebic recupera e vince tre rimpalli, palla in mezzo per Toni con Viviano che però sceglie bene il tempo e sventa tutto!

44′ Giallo per Gilberto per un fallo di mano che ha interrotto un passaggio

43′ Occasione Samp! Cassano ancora per Quagliarella che scatta tutto solo, la bandierina non si alza e a tu per tu fallisce l’occasione per il poker!

42′ Cassano ancora per Quagliarella che scatta bene e col sinistro prova a scavalcare il portiere, Helander mette in corner

39′ Rebic ruba palla a metà campo, si accentra e prova il tiro: mura la difesa con Ranocchia ancora una volta puntuale

37′ ANCORA SAMP! Cassano pesca Quagliarella al limite, rasoiata mancina del numero 27 che lambisce il palo!

36′ Pisano si avventura in area blucerchiata e mette un cross, ma Viviano esce

34′ OCCASIONE SAMP! Cassano combina con Soriano che mette in mezzo per Quagliarella, Helander si immola in scivolata

33′ Cassano cerca Soriano che al momento della conclusione scivola, peccato

30′ TRIS SAMPDORIA! GOL PAZZESCO DI LAZAROS! Cross di De Silvestri e girata al volo del greco che si infila all’angolino! 

28′ Subito un cambio nel Verona: esce Fares, entra Gilberto 

27′ Ci prova il Verona, manovrando al limite, ma Wszolek è oltre la difesa blucerchiata e viene fermato in offside

26′ Lancio per Quagliarella che scatta con una frazione di secondo di anticipo: fuorigioco

25′ A terra De Silvestri dopo un contrasto con Siligardi , ha preso una brutta botta sulla tibia

22′ Cassano tenta uno stop impensabile sull’out mancino: non gli riesce solo di pochissimo

21′ Corner per la Samp regalato da Fares che non sembra in grande serata

20′ Fares tenta la fuga sulla sinistra e cerca Toni, ma il pallone è troppo lungo e facile per Viviano

17′ Ritmo ancora altissimo: alto il pressing del Verona, tiro di Marrone dal limite: altissimo

16′ Ancora Verona pericoloso: Fernando perde palla e parte il contropiede, Wszolek salta un uomo e cerca Toni, Ranocchia chiude miracolosamente

14′ Lancio per Toni, Viviano esce e fa sua la sfera

13′ Ritmo forsennato! Cassano apre per Quagliarella al millimetro, Gollini esce all’ultimo e salva il possibile 3-0

12′ OCCASIONE VERONA! Palla per Toni centralmente, Viviano è miracoloso in uscita!

11′ RADDOPPIO DELLA SAMP! Clamoroso errore di Fares e contropiede di Quagliarella, che salta Gollini ma prende la traversa, Fantantonio però è lì e comodamente fa 2-0!

10′ Spunto dell’Hellas sulla destra, Wszolek va col cross, Ranocchia mette in corner anticipando Toni 

9′ Ancora Samp sulla destra con Alvarez che danza sulla linea di fondo con la punta del piede, il cross però è liberato dalla difesa scaligera

6′ GOL DELLA SAMP! Soriano sblocca il match! Occasionissima per Quagliarella con Gollini che si supera, la ribattuta del numero 21 però è imparabile, subito 1-0!

4′ Rebic dentro in profondità per Toni, esce Viviano che spara via coi piedi

3′ Duro scontro fra Lazaros e Rebic, fallo del greco e immediato giallo per lui

2′ Subito Samp in avanti! Cassano lancia benissimo Quagliarella che lotta, salta l’uomo e mette in mezzo per Alvarez che tira di prima: Gollini respinge!

1′ Lancio per Quagliarella dalle retrovie, ma il 27 è in fuorigioco

18.00 PARTITI! VIA A VERONA-SAMP!

17.57 Ecco le formazioni che scendono in campo, clima caldissimo allo stadio, 1800 i tifosi blucerchiati 

– Bellissimo arcobaleno sul Bentegodi, 10 minuti al fischio d’inizio 

– Il ds Carlo Osti nel prepartita: «Vogliamo continuità di risultati»

– Piove forte su Verona, ma il campo sembra in buono stato

– Uno sguardo alle formazioni: l’Hellas scende in campo come da previsioni col 4-4-2 con Toni-Rebic di punta. Nella Samp non recupera Dodô che parte dalla panchina, al suo posto Lazaros

17.30 Buonasera a tutti e benvenuti al Bentegodi di Verona, le squadre sono in campo per il riscaldamento

PREPARTITA

La serie degli scontri diretti continua e dopo la cruciale vittoria contro il Frosinone, la Sampdoria si appresta a disputare un’altra partita di fondamentale importanza. Di fronte ai blucerchiati la formazione ultima in classifica, ma che nelle ultime settimane, dopo metà stagione disastrosa dal punto di vista dei risultati, si sta provando a risollevare con partite importanti. Benvenuti a Verona-Sampdoria, sugli spalti festa, in campo battaglia all’ultimo sangue.

Verona all’ultima spiaggia, la sconfitta di Udine nello scorso turno ha complicato il cammino salvezza degli uomini di Delneri che stavano infilando una striscia di risultati positivi davvero invidiabile, Samp che invece con la vittoria sul Frosinone ha trovato nuova linfa e serenità, la gara di oggi può essere decisiva per il Doria, per chiamarsi ufficialmente fuori dalla lotta per non retrocedere. Precedenti a Verona che non premiano i blucerchiati che hanno vinto solo due volte, l’ultima però nella scorsa stagione con un 3-1 firmato da Éder, Okaka e Gabbiadini.

PROBABILI FORMAZIONI

Passiamo alle probabili formazioni di questa sera, a partire dai padroni di casa. Per quanto riguarda l’Hellas, Gigi Delneri dovrebbe schierare un 4-4-2 con Gollini tra i pali, Pisano, Bianchetti, Helander e Fares in difesa, coppia di centrocampo piuttosto fisica con Ionita e Marrone con Siligarsi esterno a sinistra e l’ex blucerchiato Wszolek a destra. In avanti, con Pazzini squalificato, dovrebbe partire titolare l’ex Fiorentina Ante Rebic al fianco di Luca Toni, ma occhio a Juanito Gomez che contro i blucerchiati ha già realizzato due reti nelle precedenti sfide.

In casa Samp Vincenzo Montella l’ha confermato: ha le idee chiarissime ma niente spoiler su chi andrà in campo, in particolare sul sostituto di Correa, fermato da Giudice Sportivo. L’assetto visto contro il Frosinone dovrebbe essere confermato e quindi 3-4-2-1 con Viviano tra i pali e davanti a lui il trio formato da Cassani, Ranocchia e Moisander. A centrocampo De Silvestri dovrebbe partire a destra, Dodô recuperato in extremis a sinistra mentre al centro crediamo non ci saranno stravolgimenti, Fernando dovrebbe avere al suo fianco Roberto Soriano, perché in avanti, con Ricky Alvarez, salgono le quotazioni di Antonio Cassano in posizione di rifinitore alla sinistra di Quagliarella, la sua fetta di campo preferita.

Hellas Verona (4-4-2): Gollini; Pisano, Helander, Bianchetti, Fares; Wszolek, Marrone, Ionita, Siligardi; Rebic, Toni. All: Luigi Delneri

Sampdoria (3-4-2-1): Viviano; Cassani, Ranocchia, Moisander; De Silvestri, Fernando, Soriano, Dodô; Alvarez, Cassano; Quagliarella. All: Vincenzo Montella