Diritti tv Serie A, nessuna penale prevista. Sconto per la prossima stagione?

diletta leotta dazn Sampdoria tv
© foto www.imagephotoagency.it

Se la Serie A non riprende, nessuna penale da Sky e DAZN: sconto per la prossima stagione sui diritti tv?

Se l’emergenza Coronavirus dovesse alla fine impedire una ripresa della Serie A, anche per i broadcaster del campionato italiano sarà un duro colpo. Il Corriere della Sera, infatti, spiega come non sia prevista da contratto nessuna penale in caso di mancato svolgimento delle gare.

Sky e DAZN dovranno quindi versare, senza poter far nulla, l’ultima tranche dei diritti tv (300 milioni di euro) dovuta ai vari club. In quel caso, potrebbe essere il calcio a venire incontro alle pay tv, che come le società stanno attraversando un periodo di crisi: una strategia di aiuto anche in vista delle trattative future, che al momento, svela il quotidiano, vede uno sconto sulla prossima stagione come ipotesi più gettonata.