Connettiti con noi

News

Palermo, la nuova norma gela Ferrero: divieto di multiproprietà

Francesca Faralli

Pubblicato

su

Il Consiglio ha approvato la norma che vieta le multiproprietà nel calcio: problemi per Ferrero nella corsa all’acquisizione del Palermo

Sarebbero già bastate le integrazioni al Regolamento sulle acquisizioni di partecipazioni societarie, esecutive dal novembre del 2019, per frenare le ambizioni di Massimo Ferrero alla corsa al Palermo. Da ieri, il divieto di multiproprietà, aggiunge un bel carico sulla possibilità del presidente della Sampdoria di poter diventare proprietario del club siciliano.

È vero che Ferrero non è il proprietario della Sampdoria, dato che il club appartiene alla figlia Vanessa mentre lui ricopre solo la carica di presidente e amministratore delegato, ma la stessa è a lui riconducibile e questo potrebbe essergli contestato nel momento in cui avanzasse una proposta di acquisto per una quota partecipativa nel Palermo.

Advertisement