Djuricic, valigie in mano: si fa avanti l’Alaves

Sampdoria Djuricic
© foto Mattia Bronchelli

Djuricic, la prospettiva di un altro anno da seconda linea non stuzzica il serbo: l’Alaves sonda il terreno con la Sampdoria, cessione in vista?

Non è stato un campionato troppo semplice, quello passato, per Filip Djuricic. Il trequartista arrivato dal Benfica ha dovuto affrontare la concorrenza di Alvarez, che ha giocato la maggior parte delle partite da titolare ad inizio stagione, e poi soprattutto di Fernandes, che ha lentamente scavalcato l’argentino nelle gerarchie di Giampaolo. Dopo un inizio non semplice, dunque, il serbo è stato “riciclato” dall’allenatore blucerchiato in qualità di mezz’ala, un ruolo che è sembrato anche attagliarsi bene alle caratteristiche del serbo, dinamico e tecnico. Qualche partita buona, come quella casalinga contro la Roma e quella a Milano contro il Milan – nelle quali, da subentrato, ha portato vivacità e freschezza alla mediana -, ma altrettante gare impalpabili, in cui la sua presenza sul rettangolo verde è stata avvertita davvero a fatica. La prospettiva di un altro anno da vivere così, fra panchina – molta – e campo – poco – non può certamente piacere al classe ’92, che potrebbe decidere di lasciare Genova: su di lui ci sarebbero in particolare gli spagnoli dell’Alaves: se l’offerta dovesse economicamente soddisfare la Sampdoria, la cessione non sarebbe un’ipotesi del tutto remota. Attualmente Djuricic rappresenta infatti l’ultima scelta a centrocampo, e l’arrivo di Ramirez chiude anche ad un possibile impiego sulla trequarti. Non è dunque affatto da escludere che si possano avere novità entro la fine del calciomercato.

Articolo precedente
Ferrari SampdoriaFerrari sorridente sulla bicicletta: Cannavaro gli dà del ciclista – FOTO
Prossimo articolo
gaston ramirez manifestoRamirez alla Samp: rabbia e sfottò dall’Inghilterra – FOTO