Dodô al Santos: le cifre dell’operazione

dodô sampdoria
© foto Valentina Martini

Dodô è ormai ad un passo dal ritorno in patria: andrà al Santos in prestito fino a dicembre 2018 con diritto di riscatto

Come vi abbiamo raccontato in esclusiva ieri pomeriggio, il terzino sinistro della Sampdoria Dodô è ormai vicino a lasciare i blucerchiati: dopo aver rifiutato tutte le proposte pervenutegli dalla Serie A, dalla Ligue 1 e dalla Bundesliga, il classe ’92 ex Inter e Roma sembra ormai ad un passo dal tornare in patria vestendo la maglia del Santos, stessa squadra che ha peraltro (ri)accolto un giocatore che in Europa non è riuscito ad esprimere le proprie qualità come Gabigol.

Come già anticipato, Dodô andrà al club brasiliano in prestito fino a dicembre 2018 con diritto di riscatto, un’operazione vantaggiosa per la Sampdoria, che riottiene uno slot a sinistra e si libera dal pagamento di un ingaggio non leggero. Emergono anche le prime cifre della trattativa: secondo l’edizione odierna de Il Secolo XIX, infatti, il Santos potrà esercitare il diritto di opzione sul cartellino del difensore per 2 milioni di euro. Una cifra certamente bassa, se si considera che la Samp ha speso 5 milioni per acquistarlo dall’Inter.

Articolo precedente
pradè sampdoria ostiSampdoria, quanti affari con il Pescara: per giugno c’è Carraro
Prossimo articolo
pradè sampdoriaPradé elogia la sua Samp: «Bella, solida, simpatica. Un vero modello»