Dodô-Cruzeiro, il tribunale respinge la richiesta. Ma il terzino fa ricorso

Dodô sampdoria
© foto Twitter

Dodô, il tribunale di Belo Horizonte nega la tutela di emergenza: il terzino farà ricorso, ma il Cruzeiro punta a trovare un accordo

Ieri pomeriggio, il Tribunale del Lavoro di Belo Horizonte ha negato la tutela di emergenza richiesta martedì scorso da Dodô, che ha intentato una causa ai danni del Cruzeiro. La sentenza è stata emessa dal giudice Luciana Alves Viotti, del 39° Tribunale del Lavoro di Belo Horizonte. Il brasiliano, tuttavia, farà ricorso e la prossima udienza – riporta Globoesporte.br – è prevista per il 2 giugno.

Il Cruzeiro, come ammesso anche dallo stesso ds nella giornata di ieri, vorrebbe però raggiungere un accordo con il Dodô reintegrandolo in rosa. Il raggiungimento di questa “soluzione pacifica” dipenderà anche dagli adeguamenti del contratto iniziale, che prevedeva uno stipendio mensile di 330.000 R $ (58mila euro circa), cifra che sfora di oltre il 50% dal massimale adottato dalla società per il 2020.