Zapata si presenta: «Ripagherò la fiducia con i gol». È ufficiale

zapata sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Arriva l’ufficialità per Zapata alla Sampdoria: il comunicato della società e i dettagli

Ultimi giorni di mercato molto caldi per la Sampdoria, che chiude alcuni colpi davvero importanti. Il reparto offensivo blucerchiato, infatti, si completa con l’arrivo dal Napoli di Duvan Zapata. Il classe ’91, dopo le visite mediche di rito effettuate in tarda mattinata al Laboratorio Albaro di Genova, ha siglato il contratto che lo legherà alla Sampdoria. Ecco il comunicato ufficiale diramato dalla società doriana: «Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver acquisito a titolo temporaneo con obbligo di riscatto dalla S.S.C. Napoli i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Duván Esteban Zapata (nato a Cali, Colombia, il 1° aprile 1991)».

Le prime parole di Zapata in blucerchiato: «Ripagare la fiducia di Ferrero»

Prime parole da giocatore della Sampdoria per Duvan Zapata. L’attaccante classe 91′ si presenta carico per questa nuova avventura in blucerchiato: «Essere il giocatore più costoso di sempre nella storia del club è una grande responsabilità ma anche uno stimolo in più a fare bene – dichiara a Samp TV –. Il presidente Ferrero ha fatto un grande sforzo economico per portarmi a Genova: spero di ripagare la sua fiducia e regalare tante soddisfazioni ai miei nuovi tifosi. La Sampdoria è una squadra importante, in una città importante. Tanti miei amici sono stati qui e me ne hanno parlato bene, spero di poter fare del mio meglio e sfruttare le mie qualità per portare in alto la Sampdoria. Non ho parlato con Correa e con Muriel in questi giorni perchè erano in ritiro con la Nazionale, ma sapevo cosa avrei trovato qui alla Sampdoria. Non conosco Giampaolo, ma so che ha una bella squadra e che ha iniziato bene questo campionato. Spero di poter dare una mano in questa crescita. Il derby ho voglia di giocarlo, so che per i tifosi e per la società è molto importante: è meglio di una finale in una qualsiasi competizione, per questo voglio prepararmi bene ed essere a disposizione dello staff tecnico. Ai tifosi voglio dire solo che sono un giocatore che dà tutto per la maglia e farò di tutto per portare la Sampdoria più in alto possibile».

Articolo precedente
martinelli sampdoriaMartinelli passa al Brescia: è ufficiale
Prossimo articolo
Mikulic SampdoriaMikulic alla Sampdoria: è ufficiale