Connettiti con noi

Focus

Chi è Emanuel Ercolano: un terzino offensivo al servizio della Sampdoria di D’Aversa

Pubblicato

su

sampdoria inter primavera

Emanuel Ercolano, terzino di spinta classe 2002, è stato convocato da Roberto D’Aversa per il ritiro della Sampdoria a Ponte di Legno

Emanuel Ercolano, terzino di spinta classe 2002, dopo l’ottima stagione con la Primavera, è stato convocato da Roberto D’Aversa per il ritiro della Sampdoria a Ponte di Legno. 2 gol, 4 assist e prestazioni di alto livello che hanno fatto attirare su di sé molta attenzione. Adesso, per lui, la grande occasione con la prima squadra.


Chi è Emanuel Ercolano

Nato il 15 ottobre 2002, nello stesso quartiere di Castellammare di Stabia da cui proviene anche Fabio Quagliarella, il giovane terzino è stato portato alla Samp da Riccardo Pecini, un nome che è sinonimo di garanzia in casa blucerchiata. Nemmeno il tempo di essere convocato in Primavera, che il difensore campano viene chiamato subito da Marco Giampaolo per la sfida contro il Milan nel 2018. La stagione da incorniciare, però, è sicuramente l’ultima: 2 gol, 4 assist e grandi prestazioni, che hanno trascinato la Sampdoria Primavera fino alle semifinali Scudetto.


Ercolano, ruolo e caratteristiche

Ercolano è un terzino destro molto duttile, in grado di giocare anche da esterno di centrocampo e, all’occorrenza, anche da terzino sinistro o addirittura come esterno d’attacco. Tutto questo grazie a doti molto offensive, che saranno messe sotto la lente di ingrandimento da Roberto D’Aversa nel ritiro di Ponte di Legno.

Advertisement