Emergenza Coronavirus, le 4 richieste del calcio al Governo

Coronavirus Conte
© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza Coronavirus, le richieste del calcio italiano al Governo in 4 punti: dal nuovo Totocalcio all’esenzione fiscale

Le richieste che le Leghe calcistiche italiane presenteranno al Governo per affrontare la crisi economica legata all’emergenza Coronavirus, possono essere riassunte in 4 punti: in primo luogo, l’esenzione fiscale per tutto il periodo di inattività e l’accelerazione del processo per varare nuove leggi in materia di diritti tv e stadi.

La seconda richiesta è legata ad un ritorno degli sponsor legati alle scommesse sportive con una percentuale sul volume delle giocate che finisca direttamente nelle casse dei club; il terzo punto prevede un taglio degli stipendi dei calciatori proporzionato al periodo di stop dei campionati, mentre il quarto un nuovo gioco sullo stile del “Totocalcio” i cui proventi siano destinati solo al calcio e alle società.