Eriksson e la cessione della Samp: «I giocatori facciano il loro mestiere»

eriksson sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, alibi cessione? Eriksson non ci crede: «I giocatori devono fare il loro lavoro»

L’ex allenatore doriano Sven Goran Eriksson, a margine dell’intervento sulle onde di Radio Punto Nuovo, ha parlato della sfida tra Napoli e Sampdoria. La cessione del club non può diventare un alibi per la squadra di Eusebio Di Francesco, questa è l’opinione del tecnico. E sul Napoli Eriksson spende parole di stima per Carlo Ancelotti. 

«Non sapevo della vicenda Vialli-Ferrero, ma Di Francesco e i giocatori devono fare il loro lavoro. Vengono pagati per questo. Non so quanto questa vicenda possa disturbarli. Ancelotti è un amico, un grande uomo e un grande allenatore, lo rispetto tantissimo. Ho lavorato con lui quando era al Chelsea e io alla nazionale inglese».