ESCLUSIVA Bergonzi: «Il gol annullato a Quagliarella era valido»

© foto Mg Roma 01/03/2014 - campionato di calcio serie A / Roma-Inter / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Mauro Bergonzi

Esclusiva Sampnews24 – Fiorentina Sampdoria, il gol annullato a Quagliarella: analizziamo l’episodio con Mauro Bergonzi

Mauro Bergonzi, uno tra i migliori ex arbitri della Serie A, ha commentato in esclusiva a SampNews24.com, l’episodio dell’annullamento del gol di Fabio Quagliarella nel primo tempo del match tra Sampdoria e Fiorentina.

OPERATO GIACOMELLI – «Premetto che Giacomelli ieri sera ha diretto tutto sommato bene una gara comunque ostica. Sull’episodio del gol annullato a Quagliarella nel primo tempo sul risultato di 0-0 (quindi potenzialmente determinante) non mi trovo d’accordo con la decisione dell’arbitro triestino, perché, secondo me, si è affidato all’esperienza ed alla casistica quando, in situazioni simili, l’attaccante generalmente commette infrazione sul portiere».

EPISODIO QUAGLIARELLA – «In questo caso, è Dragowski che sbaglia rimettendo il pallone in fretta addosso a Quagliarella che, incolpevole, sfrutta l’errore ed insacca. Il direttore di gara, sbagliando, fischia prima che il pallone oltrepassi la linea di porta, vanificando l’intervento del VAR. Questo episodio ricorda un po’ l’errore dell’ex portiere del Liverpool Karius nella finale di Champions League contro il Real Madrid. Sono d’accordo con Mister Ranieri, per me il gol era valido».