Eto’o boccia Muriel: «Non ha fatto il salto di qualità»

muriel eto'o sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Eto’o su Muriel: «Non ha fatto il salto di qualità che ci aspettavamo. Alla Sampdoria ci allenavamo insieme sui rigori»

Mezzi incredibili, ma una discontinuità che ha sempre prevalso. Luis Muriel, dopo una felice avventura alla Sampdoria e una breve parentesi alla Fiorentina, ha già sfondato il muro del record personale di gol in questa prima stagione con la maglia dell’Atalanta, ma secondo Samuel Eto’o il tanto atteso salto di qualità non è ancora arrivato.

Il campione camerunense, che è stato suo compagno di squadra nei pochi mesi in blucerchiato, ne ha parlato così a RCN: «Ha sempre ballato ed è un ragazzo molto felice. Ora all’Atalanta spero che stia bene. Gli ho insegnato a calciare i rigori, siamo sempre rimasti a provarli dopo l’allenamento. Muriel non ha fatto il salto che tutti ci aspettavamo, ha delle qualità incredibili soprattutto nei primi due passi della partenza e con la palla. Spero che faccia improvvisamente questo salto in modo che possa venire fuori tutto il suo talento».