Euro 2020, il piano B della UEFA: Inghilterra unico Paese ospitante

Ranking UEFA
© foto www.imagephotoagency.it

Se l’emergenza Coronavirus dovesse continuare, la UEFA starebbe pensando all’Inghilterra come unico Paese ospitante per Euro 2020

La pandemia da Coronavirus ha già costretto la UEFA a rinviare l’Europeo dal 2020 al 2021, ma i problemi non sarebbero finiti. In caso di emergenza ancora in corso, infatti, l’organo organizzativo con sede in Svizzera starebbe pensando a una nuova soluzione.

LEGGI ANCHE – Caso Juventus Napoli, le parole di Mario Sanino

Secondo il Daily Mail, il piano B della UEFA potrebbe essere quello di evitare il torneo con la formula itinerante e svolgerlo completamento in Inghilterra. La Football Association, al momento, ha però rifiutato di commentare tale l’indiscrezione.