Fabbricini: «Difficile il recupero a fine campionato»

sampdoria convocati
© foto Valentina Martini

Fabbricini, commissario straordinario della FIGC, sul recupero della 27.a giornata di Serie A: «Difficile recuperare al termine del campionato»

Roberto Fabbricini, intervenuto in conferenza stampa assieme a Giovanni Malagò, fa il punto sulla pianificazione del recupero della 27a giornata di Serie A, rinviata per la triste e prematura scomparsa del difensore della Fiorentina Davide Astori. Molto difficile che si possa fissare in coda al campionato, allungando di una giornata la stagione, dato che molti giocatori saranno impegnati con le rispettive Nazionali per i Mondiali in Russia. Il rinvio al 14 marzo è un’ipotesi che non riguarderebbe la Sampdoria, siccome quel giorno l’Atalanta sarà già impegnata contro la Juventus nel recupero della 26a giornata: «Purtroppo le contingenze sono talmente tante, c’è un gioco di incastri incredibile. Studieranno Malagò e la Lega tutte le ipotesi, tutte quante sono collegate al prosieguo delle nostre squadre in Champions, in Europa League, alla finale di Coppa Italia che potrebbe essere spostata».

«Ricordiamo che ci sono tanti calciatori del nostro campionato in Russia per i Mondiali, andrebbero contattate tutte le Federazioni. È molto complicato. Argentina, Brasile sono dall’altra parte del mondo, è un puzzle abbastanza complicato ma si troverà una soluzione a questo tema. C’è un recupero già fissato, quello tra Atalanta e Juventus, ed è marginale pensare che con Torino-Crotone ci sarebbero due partite nella stessa città. Ripeto, dovremo trovare gli incastri giusti».

Articolo precedente
Recupero Atalanta-Sampdoria: le possibili opzioni
Prossimo articolo
Primavera SampdoriaSampdoria, giovanili in campo: impresa dell’U16 contro il Sassuolo