Sogliano, d.s. Bari: «Fedato potrebbe andar via»

blucerchiati in prestito
© foto www.imagephotoagency.it

In prestito dalla Samp, Francesco Fedato non sta trovando un gran minutaggio al Bari: il d.s. Sogliano lascia intendere che a gennaio l’ala potrebbe lasciare la Puglia

Doveva essere un affare sottovalutato, uno di quei colpi che si fanno in silenzio e si rivalutano anni dopo. Invece, nonostante quanto di buono abbia fatto vedere a Bari nel biennio 2012-14, Francesco Fedato non si è mai ripetuto. Acquistato dalla Samp nel gennaio 2014, ha giocato qualche gara di A in quel di Catania, prima di comparire anche in un Samp-Atalanta dell’ottobre dello stesso anno.

TOUR DI PRESTITI – Da lì, la Samp l’ha girato in varie realtà in B: sei mesi a Modena, un anno a Livorno e il prestito con diritto di riscatto quest’estate al Bari, dove forse Fedato sperava di ritrovare la forma perduta. Invece, l’avventura in biancorosso non sta andando come previsto: dopo 12 presenze (di cui 10 in B), l’avvicendamento tra Roberto Stellone e Stefano Colantuono ha relegato Fedato in panchina.

PARTENZA – Secondo le parole di Sean Sogliano – d.s. del Bari – a “La Gazzetta del Mezzogiorno” Martino, Furlan e lo stesso Fedato sono nella lista dei partenti: «Dipende anche dalla loro volontà. Qualcuno in generale potrà partire se dovessimo fare degli acquisti». Se così fosse, la Samp dovrebbe trovare una nuova sistemazione al ragazzo da qui a fine stagione.