Ferrero protetto dalla Digos: scatta la vigilanza dedicata

ferrero sampdoria
© foto Mattia Bronchelli

La Digos tiene d’occhio Ferrero: scatta la vigilanza dedicata per il presidente della Sampdoria

La crescente tensione attorno a Massimo Ferrero, che oggi ha richiesto un incontro con i tifosi della Sampdoria, sta portando a una serie di misure di sicurezza indispensabili per l’incolumità del presidente blucerchiato. La Digos di Genova – svela Telenord – tiene sotto controllo ogni suo movimento con un programma di “vigilanza dedicata“, il primo livello di protezione per chi è ritenuto a rischio.

Questo scatta quando il patron doriano si trova nel capoluogo ligure e prevede un controllo discreto, a distanza e solo nei luoghi maggiormente frequentati, ma comunque necessario dopo le aggressioni e le minacce delle scorse settimane. Insomma, se Ferrero sarà nuovamente oggetto di un assalto dei tifosi al ristorante durante il suo pranzo, le forze dell’ordine potranno intervenire repentinamente ed evitare guai peggiori.