Ferrero: «Samp grande squadra. Obiettivo parte sinistra»

ferrero samp
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente Ferrero in zona mista dopo Sampdoria-Roma: «I ragazzi volevano farmi contento, il nostro obiettivo è la parte sinistra. Siamo una grande squadra con tanti giovani»

Anche se la sua fede calcistica si divide tra Sampdoria e Roma, il presidente blucerchiato Massimo Ferrero non può non essere entusiasta per la rimonta compiuta dalla sua squadra oggi pomeriggio. I giallorossi sono stati fermati dai gol di Praet, Schick e Muriel, che hanno permesso di tornare alla vittoria dopo tanto tempo: «È una gara che sento tantissimo – ha esordito Ferrero in zona mista – ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Io penso che i ragazzi oggi abbiano avuto una motivazione in più, cioè farmi contento. Io ci avevo parlato, dicendo loro che non avevamo niente da perdere, il nostro obiettivo è la parte sinistra. Le vittorie sono importanti per tutti: se giochiamo con la testa giusta, ce la possiamo giocare con tutti». Tutte le reti, specialmente le prime due, sono arrivate da due giocatori con grandi prospettive: «Abbiamo una grande squadra con molti giovani. E sottolineo che ho mantenuto le promesse, avevo detto che non davo via nessuno. E così è stato: l’anno prossimo saremo la squadra da battere». Un’ultima battuta su Christian Puggioni, sempre più decisivo e vicino al rinnovo contrattuale: «Lui ha capito il senso di appartenenza – conclude il presidente – è sampdoriano e qualche partita ce l’ha salvata».

Articolo precedente
Peres: «Oggi abbiamo perso, ma non ci hanno dato il rigore»
Prossimo articolo
fazio romaFederico Fazio: «Siamo stati sfortunati con l’arbitro»