Ferrero vara la linea verde: occhi su due talenti dell’Inter

© foto Instagram

La Sampdoria, oltre ai grandi colpi per il presente, pensa anche al futuro: piacciono i gioiellini dell’Inter Valietti e Bettella

Quando ci sono da una parte una società che punta forte sui giovani – la Sampdoria – e dall’altra una società che deve rispettare le regole del Fair Play Finanziario e che perciò vende i gioielli del suo Settore Giovanile per equilibrare i conti – l’Inter -, la possibilità che si sviluppino interessanti trattative di mercato è garantita. In questo senso, come riportato da Sportitalia, la dirigenza blucerchiata ha già messo sotto osservazione da tempo – dopo aver manifestato interesse per Radu ed Emmers – il terzino destro classe ’99 Federico Valietti e il difensore centrale classe 2000 Davide Bettella. Entrambi si sono ottimamente disimpegnati nel campionato Primavera di questa stagione – e si giocheranno la finalissima contro la Fiorentina questa sera. L’Inter, per lasciarli partire, chiede però che siano rispettate due condizioni: la prima, che vengano pagati 5 milioni per ognuno dei due giocatori; la seconda, che nel contratto di vendita possa inserirsi una diritto di recompra in favore dei nerazzurri. Condizioni che difficilmente saranno accettate dalla Sampdoria, che continuerà però a trattare il terzino e il centrale per cercare di assicurarsi due prospetti da far maturare magari in Serie B il prossimo anno per poi testare a Genova nelle stagioni successive.

Articolo precedente
eder interÈder idea concreta: può allontanare Quagliarella dalla Samp
Prossimo articolo
praet sampdoria-spalReggiani confessa: «Praet vicino al Napoli tre anni fa»