Vilhena perde la madre: il gesto dei tifosi è da brividi

vilhena sampdoria feyenoord
© foto www.imagephotoagency.it

Vilhena perde la madre e i tifosi del Feyenoord lo consolano in un modo veramente speciale: l’olandese era un obiettivo della Sampdoria

Per due estati, questa e la scorsa, la Sampdoria aveva invano tentato di strapparlo al Feyenoord: Tonny Vilhena, uno dei giovani centrocampisti più promettenti d’Europa, aveva sempre detto no. E non solo solo ai blucerchiati, ma anche ai vari corteggiamenti di club come Inter e Milan. Il motivo principale, come vi avevamo raccontato a suo tempo, era purtroppo legato alla salute della madre: il ragazzo aveva scelto di assisterla e rimanere in patria, rinnovando col club olandese fino al 2018, essendo probabilmente consapevole di quanto tempo le sarebbe rimasto da vivere. E infatti, poco meno di un mese fa (il 30 ottobre), un male incurabile se l’è portata via, lasciando il classe ’95 e la sua famiglia: ieri, però, il pubblico del Feyenoord ha regalato un omaggio davvero speciale e ha fatto sentire la propria vicinanza al giocatore.
CANDELE E CORO PER LA MADRE DI VILHENA – In occasione della gara contro lo Zwolle, i tifosi biancorossi ieri sera hanno dato il via ad un commovente coro sulle note della celeberrima “You’ll never walk alone”. Il tutto unito ad una coreografia composta da migliaia di candele accese: «E’ stato un momento molto emozionante per me – ha dichiarato con gli occhi lucidi al termine del match – è stato bello da parte dei tifosi, ho apprezzato tanto. Mi ha sconvolto la brutta notizia di mia madre, sarei tornato subito a giocare, ma mi hanno concesso alcuni giorni di riposo. Ho avuto grande sostegno da parte di tutti, dalla squadra ai tifosi fino allo staff».