FIGC, stretta sugli allenamenti: un pool verificherà il rispetto del protocollo

gabriele gravina figc
© foto www.imagephotoagency.it

Stretta della FIGC sugli allenamenti: un pool ispettivo verificherà il rispetto del protocollo anti-Coronavirus

Giro di vite della FIGC sugli allenamenti. Da oggi, i club di Serie A e non dovranno stare più attenti di prima nel far rispettare ai propri calciatori tutte le norme indicate nel protocollo sanitario.

La Procura Federale, infatti, ha istituito un pool ispettivo per verificarne la corretta applicazione. Il controllo proseguirà anche dopo il 18 maggio, data per la quale è prevista la ripresa degli allenamenti collettivi. Probabilmente, a far scattare l’allarme e a richiedere una maggiore severità è stata la notizia riguardante le partitelle svolte in casa Lazio.