Connettiti con noi

Avversari

Fiorentina Primavera, Aquilani sul ko con la Sampdoria: «Arbitro imbarazzante»

Pubblicato

su

Alberto Aquilani, allenatore della Fiorentina Primavera, ha parlato al termine del match perso contro la Sampdoria

Alberto Aquilani, allenatore della Fiorentina Primavera, ha parlato al termine del match perso contro la Sampdoria. Le sue dichiarazioni ai microfoni del canale ufficiale viola.

ARBITRAGGIO – «Non è la prima volta e non sarà l’ultima. Come sbagliamo noi possono sbagliare anche loro, ma oggi l’arbitro è stato imbarazzante». 

PLAYOFF – «Noi abbiamo l’obbligo di vincere e poi dobbiamo sperare. Io a questi ragazzi posso solo dire grazie dopo aver vinto Supercoppa e Coppa Italia. Se arrivassimo anche ai playoff sarebbe meraviglioso. Roma? Possiamo battere tutti. Abbiamo battuto quasi tutti, ci credo».

FALLO SU AMATUCCI – «Ci poteva stare ma non è questo l’errore più grosso del match. Non ci sono stati fischiati due rigori netti che potevano cambiare la partita».

BILANCIO – «La stagione è stata anche al di sopra delle aspettative. Giocavamo però anche per vincere il campionato ma vincere tutto non è facile. Non è ancora finita. Abbiamo fatto una buona partita ma è andata così fare errori ci può stare. L’errore non è del portiere ma è mio, il ragazzo deve saper scegliere. Si sbaglia in Serie A e quindi può sbagliare anche un ragazzo di 18 anni».

APPROCCIO – «Questa è la soddisfazione più grande. I ragazzi sono migliorati sotto tutti i punti di vista e di questo sono molto contento. Oggi quasi piangevano e questo è molto bello perché il cuore non si compra».