Floccari incredulo: «Gol annullato? Neanche la Samp capiva il perché»

floccari spal
© foto www.imagephotoagency.it

Floccari non si spiega l’annullamento del gol: «Non si tratta di chiaro ed evidente errore, anche i nostri avversari non si lamentavano»

Non è stata affatto digerita dai giocatori e dai tifosi della Spal la decisione di annullare il gol di Sergio Floccari nella sfida di domenica contro la Sampdoria. Dopo un lungo consulto al VAR, infatti, l’arbitro della sfida fra ferraresi e blucerchiati, Fabrizio Pasqua, ha decretato l’annullamento di quella che sarebbe potuta essere la rete della speranza per i padroni di casa, un 1-2 che avrebbe permesso ai biancazzurri di credere nella rimonta ai danni della Samp.

Grande amarezza soprattutto per l’autore del gol, Floccari, che ha così commentato la decisione della squadra arbitrale: «La spiegazione che mi è stata data lì per lì è che Petagna era in leggero fuorigioco e ostacolava il difensore che sarebbe venuto a colpire la palla con me. Obiettivamente il fuorigioco di Petagna è passivo, con il Var si parla di chiaro ed evidente errore ma questo non lo era. Il fatto che siano stati tanti minuti sul campo a decidere significa che non era un errore chiaro, anche gli avversari non si sono lamentati e facevano fatica a capire cosa fosse successo. Il problema è la gestione della tecnologia – riporta estense.com -, un arbitro la gestisce in un modo e uno in un altro: in questo caso – ha concluso l’attaccante – è entrata a gamba tesa senza ragione».