Fusi: «Juve, non sarà facile battere questa Samp»

juventus sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

In qualità di doppio ex, Luca Fusi è intervenuto ai microfoni di tutojuve.com per analizzare la sfida di domani sera tra Juventus e Sampdoria, che servirà ai bianconeri per mantenere alla larga le inseguitrici e ai blucerchiati per dimostrare che la vittoria nel derby non è stata casuale: «Come la vedo? I favori del pronostico sono per la Juventus, che dovrà recuperare dal passo falso di Milano e avrà le motivazioni per fare il massimo in questa partita e riprendere il cammino interrotto».

Tuttavia, l’assenza di un pilastro della squadra come Paulo Dybala, potrebbe pesare non poco: «In questo momento aveva trovato l’affiatamento giusto con Higuain, e questo può essere un problema perchè i due si conoscono molto bene. Il dover cambiare di nuovo con una coppia non affiatata può creare qualche piccolo problema, ma c’è una squadra intorno di giocatori importanti che saprà come sopperire all’assenza di un giocatore importantissimo di qualità e tecnica».

A rinforzare una mediana già di ottimo livello, ci penserà il rientro di Claudio Marchisio, tornato fra i convocati di Allegri per la gara di domani sera: «Con il suo recupero, il centrocampo diventa di assoluta qualità – assicura Fusi – e non dimentichiamoci di Khedira che ha sempre fatto il suo e di Pjanic che, logicamente, sta pagando un po’ l’ambientamento in una squadra importante come quella juventina. Le alternative come Lemina o lo stesso Hernanes sono importanti, ritengo sia un centrocampo molto importante».

Un’ultima battuta sull’avvio di stagione della Sampdoria: «Dopo un inizio che sembrava promettente, la vittoria nel derby ha ridato grande entusiasmo. Giampaolo è un ottimo motivatore – spiega – sa coinvolgere molto la squadra come ha già fatto ad Empoli. Non sarà facile battere questa squadra, che ha ottimi giocatori in attacco».

Articolo precedente
Viviano sampdoriaViviano sui fondi raccolti: «I “temibili Ultras” fanno di nuovo del bene»
Prossimo articolo
Juventus vs Sampdoria: i precedenti