Garrone risponde ai Vecchi Ultras: domani incontro ad Albaro

garrone sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Garrone risponde ai Vecchi Ultras e accoglie la richiesta di un confronto: appuntamento domani sera alle ore 20,30 in Piazza Leonardo da Vinci. Per l’ex presidente pronta una maglia e alcuni gadget in regalo

Non sono passati inosservati agli occhi di Edoardo Garrone, lo striscione comparso ieri sul Ponte Monumentale e l’iniziativa della “passeggia goliardica” indetta dai Vecchi Ultras su proposta di Claudio Bosotin. L’ex presidente della Sampdoria ha deciso di rispondere alle contestazioni – che, in ogni caso, avranno toni del tutto pacifici – unendosi al ritrovo dei tifosi domani alle ore 20,30 in Piazza Leonardo Da Vinci, nel quartiere genovese di Albaro.

Lo scopo sarà quello di far desistere il manipolo di vecchi supporters blucerchiati dall’imbastire un corteo che avrebbe dovuto arrivare fino alla casa di Garrone, a Quarto. Una sorta di confronto preventivo, insomma, per evitare di coinvolgere direttamente nella questione anche la moglie Anna e i figli piccoli: la richiesta di non proseguire fino all’abitazione dell’ex patron doriano verrà con ogni probabilità accolta dai tifosi, che in ulteriore segno di distensione hanno già preparato una maglia della Sampdoria e alcuni gadget da regalare a Garrone. Convinti che quest’ultimo abbia ancora potere decisionale nelle questioni societarie della Samp, i Vecchi Ultras chiederanno ancora una volta l’uscita di scena di Massimo Ferrero.