Genoa-Sampdoria 1-1, sintesi e tabellino

genoa sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Genoa-Sampdoria, Serie A 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Dopo il gol del vantaggio firmato da Quagliarella la Sampdoria ha subìto il ritorno del Genoa, bravo non solo a pareggiare grazie al rigore di Piatek ma anche a creare almeno tre occasioni nitide per passare in vantaggio a cavallo dell’intervallo. Bene Audero, bravissimo a salvare il risultato in tante occasioni, meno bene in generale il reparto difensivo. Nel finale di partita Samp e Genoa decidono di non farsi male e di accontentarsi di un pareggio che pone fine alla serie di sconfitte accumulate nelle precedenti partite.

LE PAGELLE DI GENOA-SAMPDORIA
GENOA-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS
GENOA-SAMPDORIA: LA FOTOGALLERY


Genoa-Sampdoria 1-1: tabellino

MARCATORI: p.t. 8′ Quagliarella, 18′ rig. Piatek.

GENOA (3-5-2): Radu 5,5; Biraschi 6, Romero 6, Criscito 6; Romulo 6,5, Hiljemark 5,5, Veloso 6, Bessa 6 (dal 38′ s.t. Sandro 6), Lazovic 6,5 (dal 25′ s.t. Pereira 6); Kouamé 6,5, Piatek 6,5. A disposizione: Marchetti, Gunter, Lisandro Lopez, Pereira, Spolli, Mazzitelli, Omeonga, Rolon, Sandro, Lapadula, Medeiros, Pandev. Allenatore: Juric.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 7; Bereszynski 5,5, Tonelli 6, Andersen 4,5, Murru 5,5; Praet 5,5, Ekdal 6, Jankto 5; Ramirez 6 (dal 28′ s.t. Saponara 6); Defrel 5 (dal 7′ s.t. Caprari 5,5), Quagliarella 7. A disposizione: Rafael, Belec, Sala, Colley, Ferrari, Leverbe, Rolando, Tavares, Vieira, Saponara, Caprari, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Doveri di Roma 1. Assistenti: Passeri di Gubbio e Posado di Bari. Quarto ufficiale: Rocchi di Firenze. VAR: Mazzoleni di Bergamo. AVAR: Paganessi di Bergamo.

NOTE: ammoniti al 17′ p.t Audero, al 27′ s.t. Criscito e al 40′ s.t. Sandro; espulso Juric al 30′ s.t. per proteste; recupero 0′ p.t. e 3′ s.t.


Genoa-Sampdoria: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Il Genoa parte bene, così come aveva finito il primo tempo, mettendo in difficoltà la Sampdoria soprattutto con le accelerazioni di Kouamé, che a metà ripresa ha una grande occasione per portare in vantaggio i suoi. Con il passare del tempo i rossoblù calano e la Samp esce fuori con il possesso palla, senza tuttavia riuscire a creare azioni pericolose per portarsi a casa i tre punti.

45′ + 3′ Doveri fischia la fine dell’incontro. Il derby termina 1-1

45′ + 2′ Praet prova a mettere in area, Romero spazza via il pallone in angolo

45′ Tre minuti di recupero

44′ Veloso calcia sul secondo palo, la deviazione della barriera costringe Audero a deviare in angolo. Sugli sviluppi del corner la Samp allontana la minaccia

43′ Tonelli allarga il braccio e Doveri fischia la punizione per il Genoa: calcio piazzato da 25 metri pericoloso

40′ Sandro atterra Ekdal sulla trequarti doriana: giallo per lui

39′ Bereszynski reclama un fallo appena fuori dall’area del Genoa: scintille con Criscito

38′ Secondo cambio anche per Juric: entra Sandro ed esce Bessa

35′ Azione tambureggiante della Sampdoria, che prova la manovra avvolgente intorno all’area rossoblù: il pallone arriva a Bereszynski che, dal vertice dell’area, calcia malissimo verso la porta di Radu

31′ La Samp controlla meglio il pallone in questa fase di gara, Genoa che sta tirando il fiato dopo 70′ ad altissima intensità

30′ Juric cacciato dal terreno di gioco per proteste

28′ Secondo cambio di Giampaolo: fuori Ramirez per Saponara

27′ Brutto fallo di Criscito su Praet, Doveri lascia correre per il vantaggio della Samp e a fine azione ammonisce il capitano genoano

25′ Primo cambio per il Genoa: dentro Pedro Pereira per Lazovic

23′ Caprari aggancia al limite dell’area rossoblù e tenta di servire Quagliarella, il pallone viene recuperato facilmente dai difensori di Juric

20′ Quagliarella prima prova l’imbeccata per Ramirez, poi, sulla respinta della difesa rossoblù, prova il gran gol al volo: pallone a lato, nessun problema per Radu

16′ OCCASIONE GENOA! Kouamé colpisce di testa a botta sicura, Audero salva ancora una volta i suoi con un intervento prodigioso

15′ La Samp fatica nel tenere il pallone in avanti, il Genoa spavanta i blucerchiati grazie alle azioni di ripartenza di Kouamé, sempre pericoloso

10′ Cross di Bessa che attraversa tutta l’area della Samp, Murru libera in corner. I blucerchiati soffrono le iniziative sulla fascia del Genoa

9′ Lancio lungo per Kouamé che prova a sorprendere Bereszynski e Tonelli, Audero esce e blocca il pallone ai limiti della propria area

7′ Problemi per Defrel, Giampaolo è costretto al primo cambio: entra Caprari

6′ Stacco di Andersen a centro area, il pallone non impensierisce Radu e termina a lato di un paio di metri

5′ Samp che prova a riaffacciarsi in avanti: Praet guadagna un corner

1′ Si riparte! Doveri fischia l’inizio del secondo tempo

Audero ha commentato la partita all’intervallo ai microfoni di Sky Sport: «La parata più difficile è stata su Piatek, era di reattività. Peccato perché dopo il vantaggio ci siamo abbassati troppo, dobbiamo rientrare convinti perché possiamo fare bene».

SINTESI PRIMO TEMPO – Ottimo inizio della Sampdoria, che trova il vantaggio con Quagliarella dopo pochi minuti di gioco. Il Genoa però non si disunisce dopo la rete subìta e, complice un errore di lettura di Andersen, trova il pareggio su rigore grazie a Piatek, bravo a beffare Audero dal dischetto. Nel finale di primo tempo il Genoa ha anche l’occasione per passare in vantaggio con Romulo e ancora con Piatek, ma Audero si supera. Ultimi minuti giocati in crescendo per il Genoa, cui il pareggio, per quanto fatto vedere, va anche stretto.

45′ Irrati fischia la fine del primo tempo

44′ Lazovic si beve Bereszynski sulla fascia, il suo cross è deviato in angolo. Sugli sviluppi del calcio piazzato, la difesa libera

42′ ANCORA OCCASIONE GENOA! Audero si supera di nuovo su Piatek, che dopo un’azione confusa in area doriana spara a pochi metri dal portiere, che neutralizza il destro del 9 genoano

40′ OCCASIONE GENOA! Bereszynski perde il pallone in uscita con Piatek che guadagna il fondo e mette a centro area per l’accorrente Romulo: destro a botta sicura e miracolo di Audero, che salva la Samp

38′ Sampdoria insicura nel costruire la manovra, il Genoa cerca di aggredire alto mettendo spesso in difficoltà i blucerchiati in fase di uscita

35′ Veloso prova il sinistro a scavalcare la barriera: pallone alto di poco

33′ Piatek scambia con Kouamé al limite dell’area doriana, Andersen interviene sul centravanti polacco e lo atterra: punizione dal limite per il Genoa

29′ Adesso è di nuovo la Samp a tenere il pallino del gioco, ma il muro rossoblù regge contro gli attacchi centrali dei blucerchiati

26′ Bessa guadagna un corner per i suoi: fase di gioco favorevole ai rossoblù

24′ Fallo ingenuo di Tonelli sulla fascia destra blucerchiata, dalla punizione di Veloso ne nasce un batti e ribatti che si conclude con la semirovesciata di Kouamé, che termina in Gradinata Sud

21′ Ancora un angolo per la Samp, ma dallo scambio fra Praet e Murru non nasce nulla di pericoloso: il cross del terzino sardo è bloccato in presa alta da Radu

20′ Quagliarella prova a scuotere i suoi con un destro dai 25 metri: pallone alto sulla traversa

18′ GOL DEL GENOA: Piatek spiazza Audero e fa 1-1

17′ RIGORE PER IL GENOA: Piatek elude la guardia di Andersen e salta Audero, che lo stende. Rigore ineccepibile, ammonito il numero uno blucerchiato

14′ Ramirez scatta sul filo dell’out, Romero lo chiude in angolo. Nulla di fatto sulla battuta del corner

11′ Il Genoa cerca di rispondere portando avanti il pallone, ma centrocampo e difesa blucerchiati reggono bene

8′ GOL DELLA SAMPDORIA! Ramirez scambia con Bereszynski, crossa al centro e fra le maglie rossoblù sbuca Fabio Quagliarella che in tuffo la butta dentro! 1-0 Sampdoria. QUI IL VIDEO

7′ Veloso sgambetta Ramirez sulla trequarti genoana. Punizione Samp, Criscito alza il pallone in angolo

5′ Radu smanaccia sul calcio d’angolo, la difesa del Grifone libera senza problemi

4′ Praet mette in area il pallone per Defrel, sfera deviata dalla difesa rossoblù in corner.

3′ Ancora un lancio lungo del Genoa per Piatek, Audero in uscita spazza in fallo laterale

1′ Lancio in avanti per Piatek, pescato in fuorigioco dall’assistente dell’arbitro

1′ Si parte! Doveri dà l’avvio a Genoa-Sampdoria

20:30 Risuona l’inno della Serie A con le squadre schierate di fronte alla tribuna

20:27 Squadre nel tunnel degli spogliatoi. Tutto è pronto per l’inizio della partita

20:15 Gregoire Defrel a Sky Sport nel prepartita: «Si vede già la bellissima atmosfera. C’era la sosta, abbiamo lavorato molto bene. Ho già fatto gol al Genoa? Sì, e replicare sarebbe bellissimo. Darò tutto stasera, sperando di segnare».


Genoa-Sampdoria, le formazioni ufficiali: sorpresa Ramirez

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark, Veloso, Bessa, Lazovic; Kouamé, Piatek. A disposizione: Marchetti, Gunter, Lisandro Lopez, Pereira, Spolli, Mazzitelli, Omeonga, Rolon, Sandro, Lapadula, Medeiros, Pandev. Allenatore: Juric.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Jankto; Ramirez Defrel, Quagliarella. A disposizione: Rafael, Belec, Sala, Colley, Ferrari, Leverbe, Rolando, Tavares, Vieira, Saponara, Caprari, Kownacki.  Allenatore: Giampaolo.


Genoa-Sampdoria: probabili formazioni e prepartita

19:30 Divise pronte negli spogliatoi del “Ferraris”, tra poco il via al riscaldamento delle squadre

Il tecnico blucerchiato Marco Giampaolo ha introdotto il derby in questo modo: «Il derby è il derby. Ha un valore sportivo importante per la città, i drammi e le difficoltà che vive Genova non vanno confusi con una partita di calcio. Questa gara non può affievolire il dolore per quella tragedia. Chi ha giocato e vissuto il derby sa che è una gara bella da vivere. Va giocato con un certo tipo di emozione. I giocatori li ho visti bene, li abbiamo rimessi a posto. È la partita forse più semplice da preparare, è una gara dove devi togliere più che metterci qualcosa. I calciatori la sentono già. C’è poco da spiegare ai nuovi giocatori, lo hanno già capito cosa è il derby per questa città. Il Genoa è una squadra con caratteristiche particolari, mi aspetto una Sampdoria che moltiplichi le sue qualità giocando a calcio. Voglio che la squadra vinca il derby giocando a calcio, tutto il resto non mi interessa».

L’allenatore del Genoa Ivan Juric ha invece parlato così della stracittadina: «La squadra arriva bene al derby, durante la settimana è stato fatto un grande lavoro. Il derby è una partita a parte, bisognerà sfruttare ogni occasione e lavorare di più per limitare quelle degli avversari. Le partite spesso vengono decise da episodi, occorre essere determinati, ma io sono positivo. Ci manca un po’ di cattiveria, i giocatori devono mettere più determinazione in campo e fare i conti a volte con la sfortuna. Sono convinto che la squadra farà una grande partita. Siamo una squadra imprevedibile. Il difficile sta nel farli esprimere liberamente. Infortunati? Gli unici con problemi fisici sono Dalmonte e Favilli, ma si stanno riprendendo. Devo ancora decidere se schierare Veloso o Sandro, che è stato pienamente recuperato. Insieme? Vedremo, sono reduci da alcuni problemi fisici. Spolli sta bene, è una soluzione».

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark, Veloso, Bessa, Lazovic; Kouamé, Piatek. Allenatore: Juric.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Jankto; Saponara; Defrel, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.


Genoa-Sampdoria: i precedenti del match

Sono 98 i precedenti ufficiali fra Genoa e Sampdoria, 116 se consideriamo anche le partite non ufficiali. Il bilancio arride nettamente alla Sampdoria, che sui 116 incontri totali ne ha vinti 42 contro i 29 del Grifone. 45 invece i pareggi. Lo scorso anno l’andata fu decisa dalle reti di Gaston Ramirez e Fabio Quagliarella, che firmarono un 2-0 senza appello. Al ritorno il Genoa guidato da Ballardini riuscì invece a bloccare l’attacco blucerchiato, portando a termine la gara con un pareggio a reti bianche che mise fine alla striscia di 3 sconfitte consecutive rossoblù nella stracittadina.


Genoa-Sampdoria: l’arbitro del match

Il Derby della Lanterna tra Genoa e Sampdoria sarà diretto da Daniele Doveri di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Matteo Passeri di Gubbio e Fabrizio Posado di Bari. Il quarto ufficiale sarà Gianluca Rocchi di Firenze, mentre agli schermi del VAR ci saranno Paolo Silvio Mazzoleni e Giacomo Paganessi di Bergamo.


Streaming Genoa-Sampdoria: dove vederla in tv

Genoa-Sampdoria andrà in scena domenica 25 novembre, alle ore 20:30, presso lo stadio “Ferraris”. Il match sarà fruibile in diretta tv su Sky e in streaming sull’applicazione Sky Go da smartphone, tablet o computer.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
streaming SampdoriaGenoa-Sampdoria, streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita
Prossimo articolo
highlightsGenoa-Sampdoria 1-1: gli highlights del match