Giampaolo batte se stesso: biennio in crescendo alla Sampdoria

giampaolo sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Giampaolo supera se stesso: rendimento della Sampdoria migliore rispetto alla stagione 2016/17

Trovandoci quasi alla fine del campionato 2017/18 è inevitabile cominciare a fare un bilancio di questa stagione, al netto dei risultati che devono ancora maturare nelle ultime due gare in programma. Da un lato è forte l’amarezza per aver perso il treno Europa League, dopo essere rimasti sesti in classifica dalla 8.a alla 27.a giornata e settimi – posizione ancora valida per la qualificazione – dalla 28.a alla 31.a giornata. Dall’altra parte però il campionato disputato dai blucerchiati è andato oltre le aspettative: Giampaolo ha battuto se stesso, ritoccando in positivo le statistiche rispetto alla stagione 2016/2017. Guardando ai freddi numeri statistici la Sampdoria, nella scorsa stagione, ha ottenuto 12 vittorie, 12 pareggi e 14 sconfitte, raggiungendo quota 48 punti in classifica e stanziandosi al decimo posto. Attualmente la squadra blucerchiata ha realizzato 16 vittorie e 6 pareggi – dato ancora migliorabile – confermando le 14 sconfitte, ma totalizzando 54 punti in classifica e stanziandosi – per il momento – in nona posizione.

La differenza sostanziale è nei numeri realizzati dalla Sampdoria nelle partite casalinghe: nella stagione 2016/17 ha conseguito otto vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte tra le mura del “Ferraris” contro le dodici vittorie, tre pareggi e tre sconfitte della attuale stagione. Questi dati sono estremamente positivi e possono cambiare di poco anche se dovesse maturare la sconfitta contro il Napoli, nella prossima giornata di campionato. Sebbene possa sembrare strano, Giampaolo potrebbe migliorare anche i dati in trasferta rispetto alla scorsa stagione: attualmente la Sampdoria ha vinto quattro partite, ne ha pareggiate tre e perse undici lontano dal “Ferraris” eguagliando il numero di vittorie realizzato nel campionato 2016/17. Qualora la squadra di Giampaolo dovesse vincere a Ferrara contro la Spal si andrebbe a migliorare anche il dato dello scorso campionato. Di contro bisogna ammettere che il dato dei pareggi nel 2016/17 lontano dal “Ferraris” è migliore e anche le sconfitte sono parallelamente meno.