Giampaolo dice sì a Ferrero: i punti della nuova alleanza

giampaolo sampdoria
© foto Valentina Martini

La Sampdoria e Giampaolo continuano insieme: questi i punti principali stabiliti da tecnico e dirigenza per ripartire

Come detto ieri, il colloquio fra i vertici della Sampdoria – Ferrero, Osti, Romei e Pecini, Pradé in collegamento telefonico – e il tecnico Giampaolo ha dato esito positivo: l’allenatore resterà alla guida della squadra blucerchiata anche per il prossimo anno. Quella di ieri, una riunione durata ben 3 ore, è stata anche una buona occasione per mettere in chiaro tutti gli aspetti principali che dovranno essere affrontati per cercare di migliorare la squadra. Per prima cosa, secondo quanto riportato dal Secolo XIX, si è affrontato il discorso di una generale rifondazione della squadra: secondo Giampaolo le necessarie cessioni – Torreira, ma anche Praet – dovranno servire per plasmare una nuova Sampdoria mediante acquisti mirati, sempre nell’ottica di scovare profili giovani da valorizzare.

Al tempo stesso, si dovrà valutare il possibile addio di alcuni senatori che il tecnico ritiene abbiano già dato il massimo con questa maglia, come Viviano e Silvestre. Per quanto riguarda il capitolo degli obiettivi, Giampaolo è stato chiaro e coerente con quanto espresso nelle settimane precedenti: se si vendono i migliori, è inutile alzare l’asticella; la qualificazione all’Europa League potrà essere un sogno, non un obiettivo dichiarato e reale. Infine, Giampaolo ha fatto autocritica, dichiarando di dover migliorare la gestione della squadra dal punto di vista caratteriale ed emotivo – il pensiero va a tutte le trasferte perse quest’anno -, chiedendo però al tempo stesso garanzie circa una gratificazione economica per i suoi collaboratori e un adeguato sostituto del preparatore atletico Rapetti, destinato al Manchester United. Questi i punti principali della nuova alleanza fra la Sampdoria e Giampaolo, una schiarita di idee per entrambe le parti che ha portato alla fumata bianca che su entrambe le sponde era auspicata, tanto che Ferrero, uscendo dagli uffici dell’Avvocato Romei, ha affermato: «Sono felicissimo, continuiamo con Giampaolo. Sarà ancora la nostra Sampdoria».

Articolo precedente
Sampdoria CeccheriniIl Crotone svende: la Sampdoria punta Ceccherini
Prossimo articolo
Under 17 sampdoria milanL’Under 17 saluta lo Scudetto: ma il talento resta