Giampaolo, non mollare: continua la striscia positiva su Pioli

© foto www.imagephotoagency.it

Giampaolo e Pioli, destini incrociati: di nuovo faccia a faccia in Coppa Italia, il tecnico doriano vuole trovare la quarta vittoria consecutiva

Di solito due squadre, nel corso del campionato, s’incontrano massimo due volte, all’andata e al ritorno, a meno che non ci metta il suo zampino la Coppa Italia. Ed è questo che è successo a Sampdoria e Fiorentina. La squadra blucerchiata aveva già affrontato in trasferta al “Franchi” la compagine allenata da Pioli, ad inizio campionato, battendola e infrangendo un tabù che durava da dodici anni. Ora è arrivato il momento di ripetersi per continuare il sogno verso i quarti di Tim Cup. Giampaolo e Pioli, il primo arrivato nella stagione 2016/17 sulla panchina dei blucerchiati, il secondo che spesso fu associato come possibile allenatore della Sampdoria, saranno nuovamente avversari. Ci ricordiamo bene la partita dell’andata dove tutto era girato per il verso giusto, Quagliarella aveva trovato nuovamente il gol contro una delle sue vittime preferite, la squadra aveva espresso un buon gioco corale e i tre punti erano finiti nelle casse della società doriana. Ma vediamo quali sono i precedenti generali tra i due tecnici.

1. Giampaolo in striscia positiva: due sconfitte e tre vittorie

I precedenti di Giampaolo contro Pioli sono sette, divisi in due sconfitte e due pareggi alternati, seguiti da tre vittorie consecutive. In ordine cronologico inverso Giampaolo ha battuto il tecnico della squadra viola in Fiorentina-Sampdoria, Sampdoria-Inter e Empoli-Lazio.

2. Giampaolo e la Fiorentina: ultima sconfitta nel 2009

I precedenti del tecnico blucerchiato contro la Fiorentina sono ottimi: l’ultima sconfitta, delle due sole maturate in carriera, risale al 2009 quando allenava il Siena. Successivamente sono sempre arrivati risultati positivi: cinque pareggi e due vittorie per Giampaolo.

3. Pioli e la Sampdoria: due sole vittorie

Stefano Pioli contro la Sampdoria ha disputato ben undici partite, divise in cinque pareggi, due vittorie e quattro sconfitte. Le uniche due vittorie sono arrivate quando allenava la Lazio nel campionato 2014/15.